Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Torna Circuito Stradale Mugello gara di regolarità tricolore

Torna Circuito Stradale Mugello gara di regolarità tricolore

Il 29 e 30 aprile con 70 vetture iscritte. Faranno 290 km

FIRENZE, 27 aprile 2023, 15:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il 29 e 30 aprile torna il 'Circuito stradale del Mugello, gara di regolarità classica valida per il Campionato italiano Grandi eventi di AciSport. E' la seconda edizione della manifestazione, che tocca 290 chilometri di asfalto, parte dei quali ricalcano il tracciato stradale che fino ai primi anni '70 veniva chiuso al traffico per ospitare gare di velocità con case ufficiali e i campioni del momento.
    La corsa, presentata oggi a Palazzo Vecchio, si divide in due parti: la prima prenderà il via da piazzale Michelangelo, con i regolaristi che si sfideranno al centesimo di secondo, cronometro alla mano, tra le colline del Chianti e località del Casentino, come Poppi e Bibbiena dove c'è una forte passione per il motorsport. Invece domenica, dopo la partenza in piazza dei Vicari a Scarperia e gli scollinamenti sui Passi della Futa e del Giogo - luoghi iconici anche della 1000 Miglia e non solo per lo Stradale del Mugello -, la competizione avrà epilogo nel circuito moderno del Mugello dove sono previste le premiazioni.
    Al 'Circuito stradale del Mugello' prendono parte circa 70 vetture tra cui modelli storici di pregio come quattro Lancia Lambda, una Bugatti 37A del 1927, un'Alfa Romeo 6C 1750 SS del 1929, una Fiat 514 MM del 1930 e due Lancia Aurelia B20 GT (1952 e 1953). Competizioni come questa portano sulle strade dei veri musei viaggianti.
    "Un appuntamento importante che mette Firenze al centro dello sport automobilistico italiano e valorizza tutto il territorio della Città metropolitana - ha salutato l'evento l'assessore allo sport Cosimo Guccione -. Si recupera la storia legata al Circuito stradale del Mugello, una 'classica' prestigiosa e tra le più importanti d'Italia, che si era interrotta nel 1970. Un evento per gli appassionati ma anche per quanti vorranno vedere bellissime auto, alcune delle quali anteguerra, percorrere le strade della nostra città".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza