Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Leonardo Arduini stupisce al debutto nella Clio Cup Europe

Leonardo Arduini stupisce al debutto nella Clio Cup Europe

Il giovane pilota milanese conquista la quarta fila in qualifica

ROMA, 27 aprile 2023, 14:59

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Debutto positivo per il giovane Leonardo Arduini nella Clio Cup Europe. Il 18enne milanese, che ha festeggiato il raggiungimento della maggiore età in pista, ha impressionato tutti gli addetti ai lavori grazie a prestazioni solide e costantemente in miglioramento, culminate con la quarta fila in qualifica - su 49 partecipanti - e il secondo miglior crono in Gara 2 al volante della vettura preparata da MC Motortecnica.
    Il weekend monzese, che ha aperto la serie europea della Clio Cup, è iniziato sotto la pioggia delle prime prove libere, dove il giovane Leonardo ha fatto segnare un ottimo tredicesimo crono nonostante fosse la sua 'prima' su pista bagnata e pneumatici rain. Le buone prestazioni sono poi continuate nella seconda sessione di test, svolta questa volta su pista asciutta, dove il pilota milanese aveva fatto segnare un crono che lo avrebbe inserito in Top5, ma poi cancellato dalla direzione gara per un track limit. Poco male, perché nelle due qualifiche in programma Arduini ha confermato il suo potenziale, segnando il tredicesimo e l'ottavo miglior crono al debutto sulla vettura francese e in un contesto di altissimo livello come la serie continentale.
    Convincenti le due gare, dove la Clio #60 ha lottato con gli avversari della serie europea, conquistando due solide prestazioni nonostante due avvii non perfetti.
    "Mi sono subito sentito a mio agio e ho sempre più preso le misure alla mia Clio. Con gli ingegneri di MC Motortecnica abbiamo lavorato sodo per cucirmela sempre più addosso e i risultati si sono visti", ha commentato il giovane Arduini, vicecampione della smart e-cup 2022 e figlio d'arte: papà Massimo ha conquistato cinque titoli italiani. "Sono cresciuto sessione dopo sessione, migliorandomi costantemente e riuscendo a lottare con i protagonisti della serie europea. E' vero che io partecipo al campionato italiano - ha aggiunto il pilota milanese, che occupa la quarta posizione assoluta della Clio Cup Italia e il terzo posto nella classifica Challenger Tricolore - ma quando dividi la pista con piloti di questo calibro, il tuo obiettivo per forza di cose si alza. Sono felice di aver dimostrato di poter stare con loro. Credo sia il ringraziamento più bello e sincero che possa dare a chi come Bodega, Coyote e Rota Fabio mi hanno permesso di essere qui oggi e farmi vivere questo sogno".
    Il prossimo appuntamento della Clio Cup è in programma a Spa-Francorchamps il prossimo 27-28 maggio dove si affronteranno tutti i piloti delle diverse serie Clio: oltre 60 auto con i protagonisti del campionato europeo, italiano, francese, spagnolo e centro-europeo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza