Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maserati torna sul podio con una monoposto dopo 66 anni

Maserati torna sul podio con una monoposto dopo 66 anni

Terza posizione all'E-Prix di Berlino per Maximilian Günther

ROMA, 24 aprile 2023, 09:55

Redazione ANSA

ANSACheck

Maserati torna sul podio con una monoposto dopo 66 anni - RIPRODUZIONE RISERVATA

Maserati torna sul podio con una monoposto dopo 66 anni - RIPRODUZIONE RISERVATA
Maserati torna sul podio con una monoposto dopo 66 anni - RIPRODUZIONE RISERVATA

Con Maximilian Günther al volante, Maserati MSG Racing ha chiuso la prima gara del doppio appuntamento dell'E-Prix di Berlino 2023 in terza posizione.
    Il pilota di casa ha riportato sul podio una monoposto del marchio Maserati dopo 66 anni, l'ultimo a riuscirci fu il cinque volte campione del mondo di Formula 1, Juan Manuel Fangio, che si aggiudicò il GP di Germania del 1957.
    Scattato dalla quarta fila, Max è salito in quinta posizione mediante una manovra riuscita in curva 1, e dopo l'ingresso di due safety car, si è trovato tra i primi cinque. Nella gara conquistata dai piloti Jaguar ha vinto il duello per il podio con Buemi all'ultimo giro, siglando il primo podio stagionale dalla rilevante importanza storica.
    "Che sensazione incredibile! Dopo la stagione che abbiamo avuto e le difficoltà affrontate e ora superate - ha dichiarato Maximilian Günther, pilota, Maserati MSG Racing - sapere che sono il primo pilota dopo Fangio a salire sul podio con una monoposto Maserati è un grande onore". 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza