Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Autostrada Asti-Cuneo, firmato a Roma ultimo atto autorizzativo

Autostrada Asti-Cuneo, firmato a Roma ultimo atto autorizzativo

Via libera definitivo al lotto conclusivo della A33

TORINO, 20 aprile 2023, 09:23

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Firmato a Roma l'ultimo atto autorizzativo che dà il via libera alla costruzione del lotto conclusivo dell'autostrada A33 Asti-Cuneo. Si tratta del 'Decreto Via' (Valutazione di impatto ambientale), firmato dai ministeri dell'Ambiente e della Cultura. "Con oggi la partita autorizzativa della Asti-Cuneo è davvero chiusa. Un doveroso ringraziamento al Governo e in particolare ai Ministri Salvini, Pichetto e Sangiuliano che hanno messo ai primi punti dell'agenda di governo l'Asti Cuneo, permettendo questo risultato", sottolineano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il vicepresidente Fabio carosso e l'assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi. I lavori "potranno pertanto procedere sul lotto mancante, senza interruzione, - aggiungono Cirio, Carosso e Gabusi - e grazie a una impresa che in questi mesi ha già dimostrato grande capacità tecnica e rapidità di esecuzione, entro fine 2024 l'Asti Cuneo sarà completata. È un momento storico per la nostra terra perché coroniamo gli sforzi, la pazienza e la fatica di tanti anni".
    "Via libera dal governo all'ultimo lotto della Asti-Cuneo. Come promesso, abbiamo superato anche l'ultimo ostacolo burocratico. Siamo soddisfatti di aver mantenuto la parola nei confronti dei cittadini piemontesi, sbloccando un'opera attesa da troppo tempo". Così il vicepremier e ministro Matteo Salvini, a proposito dell'ultimo atto autorizzativo per il tratto conclusivo dell'autostrada in Piemonte, attesa da oltre 30 anni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza