Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Urso, 'impegnati per gli incentivi alla rottamazione auto'

Urso, 'impegnati per gli incentivi alla rottamazione auto'

In Italia circolano 11 milioni di vetture altamente inquinanti

PADOVA, 19 aprile 2023, 19:21

Redazione ANSA

ANSACheck

Urso - RIPRODUZIONE RISERVATA

Urso - RIPRODUZIONE RISERVATA
Urso - RIPRODUZIONE RISERVATA

"Siamo impegnati alla realizzazione di un piano industriale che, da una parte, supporti in maniera significativa le imprese del settore nel raggiungere un sistema di neutralità tecnologica che supporti la transizione ecologica.
    Dall'altra siamo impegnati a realizzare un sistema più efficace di incentivi che ci consenta, nei prossimi anni, di rottamare il parco circolante antiquato e inquinante, oltre 11 milioni di vetture altamente inquinanti, che ancora circolano nel nostro Paese". Lo ha detto a Padova il ministro delle Imprese e del made in italy, Adolfo Urso, intervenuto in videoconferenza, all'Ecofestival Mobilità Sostenibile "Soprattutto - ha concluso -, vogliamo consentire a chi non può permetterselo di rottamare la vecchia autovettura inquinante per acquisirne una ecologicamente sostenibile". "Questo meeting è significativo. Sappiamo che, ancora oggi, quello dei trasporti è il primo settore per emissioni e l'unico che, dal 1990 ad oggi, non le ha ridotte ma aumentate, in contro tendenza con altri settori produttivi". "Per oltre il 90% le emissioni - ha osservato Urso - sono ascrivibili alla mobilità su strada per passeggeri e merci. Siamo impegnati a facilitare la riduzione dell'impatto ambientale, tanto più significativo nei centri urbani"

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza