Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Flavio Manzoni alla Design week alla ricerca di Serendipity

Flavio Manzoni alla Design week alla ricerca di Serendipity

Il n.1 Stile Ferrari: Dal Museo Adi per scoprire nuove tendenze

MILANO, 18 aprile 2023, 20:11

Redazione ANSA

ANSACheck

Flavio Manzoni alla Design week alla ricerca di Serendipity - RIPRODUZIONE RISERVATA

Flavio Manzoni alla Design week alla ricerca di Serendipity - RIPRODUZIONE RISERVATA
Flavio Manzoni alla Design week alla ricerca di Serendipity - RIPRODUZIONE RISERVATA

Tra archistar, maestri dello stile e celebrità, al Fuorisalone 2023 brilla la stella del disegnatore delle auto contemporanee più belle del mondo, Flavio Manzoni, Chief Design Officer Ferrari.
    "Inizio oggi, come prima tappa di questo tour a Milano, in quello che è il tempio del design, il Museo Adi Compasso D'oro, dove tra l'altro sono esposte tre Ferrari che hanno ricevuto il Compasso D'oro in questi anni. Ed è un momento particolare, perché proprio oggi siamo venuti a raccogliere due riconoscimenti importantissimi, il Car Design Award per la Purosangue e il Brand Design Language per Ferrari".
    Museo Adi fonte punto di partenza per nuove ispirazioni? "É bellissimo essere qui e rappresentare il design italiano. Da questo punto di partenza importantissimo, dove ci sentiamo tutti così affascinati dalle bellezze, dai capolavori che i maestri del design italiano hanno saputo creare in questi anni, comincerò questo percorso alla scoperta delle novità e delle nuove tendenze, alla Design Week di Milano".
    Quanto sono importanti per un designer le contaminazioni? "Sono fondamentali, per questo sono qua. Non si può essere troppo focalizzati sul singolo prodotto, bisogna saper cogliere questa capacità di connettere anche mondi diversi, in quello che può essere un lampo, un'intuizione istantanea che porta alla serendipity, ad avere un'intuizione che nasce in un campo e si trasferisce in un altro, con risultati fruttuosi".
    In quest'osmosi creativa è più il design d'interni a influenzare il mondo dell'auto o viceversa? "È un mondo interconnesso, ormai tutto ha una ricaduta sugli altri mondi, ed è questo il bello. Noi nel mondo dell'automobile riusciamo anche a fare tanta innovazione che spesso non è possibile fare nel mondo dell'interior design e viceversa. Questa osmosi tra campi diversi per me è fondamentale".
    E i premi di oggi sono una conferma di quest'impostazione vincente. "La rilevanza internazionale del premio consegnato oggi al Centro Stile Ferrari è un incoraggiamento a non smettere mai di ricercare nuovi stimoli creativi, alimentando così ulteriormente la passione di tutti i membri del team". 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza