Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Città metropolitana di Cagliari, 70 milioni per la viabilità

Città metropolitana di Cagliari, 70 milioni per la viabilità

La mappa degli interventi, da viale Marconi a strada per Burcei

CAGLIARI, 06 aprile 2023, 11:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dodici interventi in undici comuni della città metropolitana di Cagliari per migliorare la viabilità. Da viale Marconi alla strada che farà uscire dal semi-isolamento Burcei. Un investimento complessivo di circa sessantotto milioni. Il piano è stato presentato questa mattina a Monte Claro dal sindaco metropolitano Paolo Truzzu e dal delegato alla mobilità Antonello Floris."Quattro anni di duro lavoro - ha detto Truzzu - per migliorare la sicurezza e la pedonalitá". I lavori, aggiudicati a fine 2022 e tutti al via tra marzo e maggio 2023, includono il restyling del tratto di viale Marconi tra Quartu Sant'Elena e Quartucciu, di due tratti della ex Statale 131 a Sestu e la manutenzione straordinaria di molteplici strade provinciali e intercomunali, tra cui la ex Sulcitana tra Elmas e Assemini, la provinciale 15 Maracalagonis-Settimo-Sinnai, la via Brigata Sassari tra Quartu e Quartucciu, il collegamento tra la statale 195 e il porto turistico di Perd'e Sali e il raccordo di Sa Cantonera che collega Sestu alla ex 131. Già avviato a marzo l'intervento sul tratto della provinciale 15 che va dall'incrocio con la via Nazionale a Maracalagonis fino al confine con il Comune di Sinnai, mentre partiranno a breve i lavori direzione rotatoria di Sa Funtanedda e quelli sul tratto dalla rotatoria della zona industriale di Sinnai fino all'ingresso del centro abitato. In programma anche la manutenzione di tutta la provinciale 17 da Quartu a Villasimius e della provinciale 92, la strada ad alto traffico commerciale che collega le Saline Conti Vecchi alla Pedemontana, in territorio di Capoterra. Sempre a Capoterra, sarà completata la circonvallazione inaugurata lo scorso anno con la realizzazione del tratto compreso tra la rotonda in prossimità del campo di calcio e l'innesto con la provinciale 1 in zona Is Olias. Una menzione a parte - hanno spiegato Truzzu e Floris - merita la realizzazione della nuova strada di collegamento Burcei-Sinnai-Maracalagonis, attesa da oltre un ventennio, per la quale sono stati stanziati 48 milioni di euro ed è imminente la stipulazione del contratto di appalto per la progettazione definitiva, esecutiva e realizzazione dell'opera.
    Un ultimo intervento, al via sempre tra aprile e maggio, riguarda la realizzazione dell'attraversamento pedonale in sicurezza tra la stazione ferroviaria di Villaspeciosa e l'abitato di Uta.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza