Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Frode sui carburanti, 11 arresti nel Foggiano

Frode sui carburanti, 11 arresti nel Foggiano

Sequestrati beni per 5 milioni di euro

FOGGIA, 20 marzo 2023, 12:35

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

I finanzieri del nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf di Foggia stanno eseguendo 13 misure cautelari nei confronti di presunti appartenenti ad gruppo criminale dedito alle frodi sui prodotti petroliferi con base in Orta Nova (Foggia). In particolare il gip di Foggia ha disposto, su richiesta della Procura, 7 misure cautelari in carcere, 4 agli arresti domiciliari, 2 obblighi di firma ed il sequestro di beni mobili, immobili e valori per oltre 5 milioni di euro. Ai titolari di un deposito commerciale di prodotti petroliferi è stata sospesa la licenza di esercizio per il commercio di gasolio. Uno dei depositi dove avveniva lo stoccaggio del gasolio agevolato era stato dotato di un sistema di videosorveglianza per controllare il piazzale ed era stato acquistato anche un drone per monitorare dall'alto la struttura. Emergono ulteriori dettagli sull'operazione della Guardia di finanza di Foggia che ha portato all'arresto di 11 persone e a due obblighi di firma per una presunta frode sui carburanti agevolati. Le indagini sono partite dal 2018 ed hanno permesso di accertare una frode pari a 6 mila euro al giorno. Nell'ambito della stessa operazione i finanzieri hanno sequestrato beni per oltre 5 milioni: la sede operativa del deposito commerciale ad Orta Nova, con sospensione della licenza di esercizio per il commercio di gasolio; un autoparco che si trova nel comune foggiano; due autovetture ed una imbarcazione a motore; cinque furgoni, un'autobotte, due autocarri e due carrelli elevatori. Ed ancora 77 contenitori e cisterne per carburanti con sistemi di erogazione, denaro, disponibilità finanziarie, conti correnti, libretti di deposito, beni e altre utilità riconducibili agli indagati.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza