Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nuova tappa per Ford Italia nel mondo del gaming inclusivo

Nuova tappa per Ford Italia nel mondo del gaming inclusivo

Partnership con Plb World di Bobo Vieri e Bernardo Corradi

MILANO, 09 marzo 2023, 15:36

Redazione ANSA

ANSACheck

Nuova tappa per Ford Italia nel mondo del gaming inclusivo - RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuova tappa per Ford Italia nel mondo del gaming inclusivo - RIPRODUZIONE RISERVATA
Nuova tappa per Ford Italia nel mondo del gaming inclusivo - RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuova partnership ai nastri di partenza per Ford Italia che rafforza la sua presenza nel mondo del gaming. Con un programma che punta a incentivare la formazione di giovani talenti, nell'ottica di favorire la condivisione dei valori degli eSports e promuovere l'uguaglianza e l'inclusività a tutti i livelli, la divisione italiana dell'Ovale Blu ha infatti siglato una collaborazione con Plb World, l'entertainment hub di Milano, nato nel 2020 da un'idea di Christian Vieri e Bernardo Corradi.
    Ford Italia diventa quindi premium partner di Plb World che nel suo spazio di Milano ospita computer gaming, simulatori, postazioni di gioco e streaming per l'attività di formazione ed entertainment. Ford Italia supporterà le attività di sim-racing, challenge, tornei e sessioni di allenamento con professionisti, che si susseguiranno di volta in volta nell'hub milanese.
    "Il progetto di Plb World - ha commentato l'amministratore delegato di Ford Italia, Fabrizio Faltoni - è mosso da uno spirito che ha m molto in comune con i valori della nostra azienda. Dal 2015 Ford Italia ha promosso diversi progetti per essere vicini ai giovani, non soltanto parlando di automobili.
    L'azienda ha deciso di entrare in mondo degli eSports per parlare con le comunità dei e lo ha fatto prestando molta attenzione a valori fondamentali come quello dell'inclusione".
    Il progetto condiviso da Ford Italia e Plb World si sviluppa sul concetto di 'healthy gaming', con un occhio di riguardo alla formazione dei giovani talenti attraverso programmi di ricerca, sviluppo e valorizzazione personale, in grado di combinare esperienze digitali e fisiche con l'obiettivo di ridurre le diseguaglianze di ogni tipo, attraverso il mondo del virtual game.
    L'occasione per la casa dell'Ovale Blu, è anche quella di rafforzare il suo impegno nell'ambito delle attività di corporate social responsibility, allo scopo di promuovere l'uguaglianza, inclusività e la parità di genere in ogni ambito, in questo caso a partire dal mondo delle competizioni virtuali.
    Sempre nel mondo del gaming, lo scorso anno, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, Ford ha promosso 'The W Track', il progetto nato in partnership con Autodromo Nazionale Monza e Assetto Corsa, a favore della parità di genere e dell'inclusività delle donne in ogni percorso professionale, partendo dagli eSports e dal racing, troppo spesso solo ed esclusivamente appannaggio degli uomini.
    Tra le attività promosse da Ford c'è anche il progetto Vanzilla, ovvero un Transit Van allestito con postazioni di gioco accessibili a tutti, che, a Bologna, ha accompagnato la raccolta fondi a favore dell'associazione Ageop per supportare la lotta al tumore infantile. Per l'occasione, il van ha fatto visita ai piccoli pazienti oncologici dell'ospedale Sant'Orsola, dando loro la possibilità di mettersi in gioco, davanti alla consolle, per trascorrere qualche ora di spensieratezza e normalità.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza