Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Winterace celebra la decima edizione

La Winterace celebra la decima edizione

Auto d'epoca e vetture contemporanee dal 9 al 12 marzo a Cortina

ROMA, 08 marzo 2023, 17:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La WinteRace 2023, una delle gare invernali più prestigiose a calendario ASI, celebra la sua decima edizione (dal 9 al 12 marzo a Cortina) con una sorta di meticciato delle più importanti auto da collezione: alla tradizione gare di regolarità delle auto d'epoca, guidate da veri pezzi di storia come la OM Superba e la Bugatti T 37, si affianca infatti la categoria Icon, vetture contemporanee da alta collezione come Aston Martini (sponsor dell'iniziativa), Ferrari, Lamborghini, Porsche.
    In tutto saranno una settantina le auto che si sfideranno sui principali passi dolomitici (Falzarego, Giau, Valparola, Campolongo) nel corso di due giornate che approderanno anche in Austria (Lienz e Sillian): 60 prove cronometrate e 6 a media, nel corso delle quali saranno messi alla prova non solo i top driver della regolarità italiana, ma anche tanti neofiti attratti dalla possibilità di avvicinarsi a questa affascinante specialità a bordo di auto moderne e ultra performanti come Aston DBX, Ferrari 296 Sp (l'ultima nata del Cavallino) e Porsche 911 GT3. Prevista anche per i concorrenti la possibilità di testare la nuova Aston Martin DBX007.
    La crisi e la confusione che attanaglia attualmente il mondo dell'automobile richiede risposte urgenti e innovative per evitare che il mondo dell'epoca finisca emarginato dalla furia ideologica degli estremisti ecologisti (vedi il caso del blocco del traffico perpetuo delle storiche a Roma). Anche perché rischia di collassare il vasto mondo dell'indotto industriale che vi ruota attorno. Di qui l'idea di non confinare più il settore dell'auto storica nel recinto delle liste chiuse, ma anzi di allargarlo alle moderne con una commistione di stili e tecniche ispirate sempre a quel senso di continuità e di libertà che ispira l'automobile e che è stato la costante del XX secolo.
    E questo è un terreno sul quale ASI e ACI Sport sembrano in sintonia e in grado finalmente di dialogare.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza