Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Kia Niro è Women's World Car of the Year edizione 2023

Kia Niro è Women's World Car of the Year edizione 2023

Titolo assegnato all'interno delle sei vincitrici di categoria

ROMA, 07 marzo 2023, 16:05

Redazione ANSA

ANSACheck

Kia Niro è Women 's World Car of the Year edizione 2023 - RIPRODUZIONE RISERVATA

Kia Niro è Women 's World Car of the Year edizione 2023 - RIPRODUZIONE RISERVATA
Kia Niro è Women 's World Car of the Year edizione 2023 - RIPRODUZIONE RISERVATA

Le 63 giornaliste automobilistiche provenienti da 43 Paesi dei cinque Continenti che fanno parte della giuria del premio Women's World Car of the Year hanno decretato la vittoria assoluta di Kia Niro nell'edizione 2023.
    "Le votazioni di quest'anno sono state particolarmente difficili - ha detto Marta Garcia, presidente esecutivo di Wwcoty - a causa dell'ottimo livello di tutti i modelli candidati. Ciascuna delle finaliste aveva meriti sufficienti per vincere il trofeo". Kia Niro aveva già vinto nella fase precedente della selezione il titolo di 'best urban car'.
    Niro aveva partecipato alla finalissima assieme alle prime classificate nelle categorie Jeep Avenger (best family suv), Citroën C5 X (best large car), Nissan X-Trail (best large suv), Audi RS 3 (best performance car) e Ford Ranger (best 4x4).
    L'annuncio della vittoria di Kia Niro - e in generale della conclusione di questa manifestazione che diventa anno dopo anno sempre più importante - coincide con l'International Women's Day, una data speciale non solo perché dà voce alle donne ma anche per il legame in molti Paesi tra l'automobile e l'autonomia personale.
    Fra i tanti commenti delle 63 giornaliste specializzate spia quello di Alix Capper-Murdoch, in rappresentanza della Repubblica di Cipro e della Repubblica Turca di Cipro del Nord.
    Parlando di Kia Niro ha detto che è "un'auto che consiglio vivamente a qualsiasi uomo, donna o famiglia grazie alla sua gamma infinita di caratteristiche di sicurezza, lunga garanzia e interni spaziosi ricchi di tecnologia moderna. Quale madre o padre non si sentirebbe al sicuro guidando i propri figli in giro su una Kia Niro".
    Tutti i voti sono stati verificati da Grant Thornton, dal suo ufficio di Auckland, in Nuova Zelanda che ha certificato i risultati del Wwcoty sin dalla prima edizione nel 2009. Women's World Car of the Year è l'unico premio automobilistico al mondo attribuito esclusivamente da donne giornaliste. È stato creato dalla esperta in auto neozelandese Sandy Myhre nel 2009, oggi presidente onorario. Marta García ne è presidente esecutivo. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza