Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

8 Marzo: Anci, a Imola 'Women Motor', automotive al femminile

8 Marzo: Anci, a Imola 'Women Motor', automotive al femminile

Evento dedicato anche a parità di genere e buone pratiche

ROMA, 06 marzo 2023, 16:04

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

'Women Motor, automotive al femminile' è il primo evento dedicato al ruolo della donna nell'industria e negli sport dei motori. La manifestazione, annuncia l'Anci, si terrà l'8 marzo a Imola presso l'Autodromo internazionale 'Enzo e Dino Ferrari'. Realizzato dal Comune di Imola con diversi partner istituzionali, tra i quali Città dei Motori Anci, Regione Emilia Romagna e Motor Valley, vedrà una serie di panel con la presenza di donne protagoniste, a vari livelli, nelle aziende dell'automotive. Si parlerà inoltre di eccellenze, buone pratiche e percorsi concreti verso la parità di genere, con testimonianze su sbocchi professionali e l'importanza di promuovere al femminile - dalla scuola secondaria superiore all'università - la formazione nelle materie Steam (Science, Technology, Engineering, Art e Mathematics).
    "Per il nostro Comune e il nostro Autodromo è motivo di grande orgoglio portare all'attenzione pubblica un tema, quello dell'empowerment femminile, che tanto può esprimere, nel mondo dell'automotive in particolare", affermano il sindaco Marco Panieri e l'assessore con delega all'Autodromo Elena Penazzi.
    "Questo innovativo convegno, che mette insieme esperienze e valori diversi e di grande spessore, può essere uno stimolo e motivo di ispirazione per tante ragazze e donne che intendono sviluppare le competenze Steam". "L'8 marzo di Imola con l'evento 'Women Motor' - dice Maria Terranova, delegata nazionale Anci alle Pari opportunità e sindaca di Termini Imerese - cambia la visuale su un mondo per decenni apparso solo al maschile. Da tempo, pilote e progettiste, operaie e manager nelle aziende del 'Made in Italy' dei motori, con sensibilità, capacità e creatività al femminile, danno un contributo primario ad un settore trainante per l'economia e l'immagine del Paese. E per questo vanno ringraziate ogni giorno". "Sempre più figure femminili ricoprono posizioni significative" nel settore automotive, ha dichiarato da ultimo Luigi Zironi, sindaco di Maranello e presidente della rete Anci Città dei Motori, "dalla ricerca sui materiali all'innovazione tecnologica. L'attenzione di questo evento al tema delle materie Steam e ai percorsi formativi che permettono alle ragazze di mettere a frutto le proprie competenze in un territorio ricco di aziende e opportunità legate ai motori è un segnale importante.
    Come associazione 'Città dei Motori', che riunisce a livello nazionale le città a vocazione motoristica, continueremo a lavorare per ampliare le possibilità di accesso delle donne all'automotive, settore in cui passione e competenza sono risorse fondamentali".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza