Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Formula 1 e Autodelta protagoniste al Museo Alfa Romeo

Formula 1 e Autodelta protagoniste al Museo Alfa Romeo

Per Gp di Monza realizzata una speciale installazione luminosa

ROMA, 27 febbraio 2023, 09:06

Redazione ANSA

ANSACheck

Formula 1 e Autodelta protagoniste al Museo Alfa Romeo © ANSA/Alfa Romeo

Formula 1 e Autodelta protagoniste al Museo Alfa Romeo © ANSA/Alfa Romeo
Formula 1 e Autodelta protagoniste al Museo Alfa Romeo © ANSA/Alfa Romeo

In occasione del Gran Premio di Monza di Formula 1 si accendono i riflettori al Museo Alfa Romeo di Arese sulla massima serie motoristica e su Autodelta. Dal 3 al 5 marzo, una speciale installazione luminosa di 15 metri di altezza brillerà all'interno dell'ex Centro Stile del Biscione, per celebrare storici gioielli a quattro ruote del passato e i 60 anni della realtà fondata dagli ingegneri Chiti e Chizzola, poi diventata reparto corse della casa automobilistica. Sabato 4 marzo, poi, apertura straordinaria del Museo fino a mezzanotte, in un'inedita veste "A luci spente".


La realizzazione luminosa attraversa tutti i piani del Museo in cui sono esposte le auto che hanno fatto la storia del Marchio italiano. Progettata dagli uomini del Centro Stile Alfa Romeo, realizzata da iGuzzini illuminazione, nasce intorno a una struttura cilindrica alta 15 metri, di 4 metri di diametro, formata da elementi in acciaio, plexiglass e 150 elementi luminosi. In totale conta 8.192 segmenti a led e 1.500 metri di cavetti. Il sistema di gestione permette di creare in un'alternanza di accensione e spegnimento, per una sorta di danza di luci.
"All'interno dell'installazione - anticipano da Arese - c'è una vera e propria cascata di lettere, a comporre i nomi dei modelli più iconici di sempre: dalla Disco Volante alla 33 Stradale, dalla 8C 2900B Speciale le Mans al 'Duetto'. Oltre a stilemi, come l'inconfondibile V della calandra, realizzati su sagome di metallo verniciate in rosso Alfa ed elementi luminosi curvi, di lunghezze diverse, che si susseguono dal soffitto vetrato del Museo sino al basamento. Un sofisticato impianto tecnologico governa questo spettacolo di luci, che può essere modulato in diversi scenari, a seconda dell'effetto desiderato: dal battito del cuore che si muove all'interno del cilindro alla scia, con lampi che si rincorrono nel perimetro esterno".
A sottolineare questa creazione luminosa, per l'apertura straordinaria sino a mezzanotte prevista per il 4 marzo, il Museo lancia, appunto, l'iniziativa "A luci spente". Tutte le lampade della struttura espositiva verranno spente e le auto verranno illuminate esclusivamente dai riflessi del cilindro luminoso, con un particolare effetto scenografico.
"Il weekend 3-5 marzo - ricordano in una nota dal Museo Alfa di Arese - sarà arricchito da altre attività: oltre alle visite guidate all'esposizione e ai depositi della Collezione, nella giornata di domenica 5 si potrà assistere in diretta al GP del Bahrain, primo appuntamento del campionato 2023 di Formula 1. E sempre domenica, alle 14.30, una parata di Alfa Romeo sulla pista interna del Museo tributerà un omaggio ad Autodelta, il leggendario reparto corse fondato proprio il 5 marzo di 60 anni fa. Al termine della parata, alle 15, la conferenza Backstage che ripercorrerà la storia di Autodelta". 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza