Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Malagò e Stefano Domenicali il premio Nino Vaccarella

A Malagò e Stefano Domenicali il premio Nino Vaccarella

Grande festa a Taormina,Aci premia piloti siciliani e Giovinazzi

TAORMINA, 19 febbraio 2023, 13:46

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 Le stelle dello Sport illuminano Taormina in occasione della premiazione dei Campioni Siciliani dell'Automobilismo e del Karting. Festa e applausi per i migliori piloti dell'isola nella serata più prestigiosa, organizzata dalla delegazione regionale Aci Sport. Al centro della scena, al fianco del presidente dell'Aci Angelo Sticchi Damiani e al delegato regionale Daniele Settimo, il presidente del Coni Giovanni Malagò e l'amministratore delegato della Formula 1 Stefano Domenicali, oltre al pilota della Ferrari Antonio Giovinazzi, all'ingegnere Andrea Adamo e al talento siciliano Gabriele Minì (attraverso un video-messaggio). Tutti hanno "sfilato" insieme ai Campioni Siciliani 2022, celebrando insieme a loro i dovuti riconoscimenti.
    Nel tripudio della serata, trasmessa in diretta da ACI Sport TV (Sky 228), hanno risuonato le parole di Malagò e di Domenicali, ai quali è stato consegnato il 2° Premio Nino Vaccarella, con la partecipazione di Giovanni Vaccarella, figlio dell'indimenticabile "Preside Volante".
    "Ho un legame di famiglia con l'auto e l'automobilismo - ha detto il presidente del Coni - ho da sempre ammirato Nino Vaccarella, per cui questo premio mi riempie di emozione".
    Collegato da New York, Domenicali, che dal 2020 è alla guida della F1, ha proseguito: "Ho avuto il piacere di conoscere Nino Vaccarella e ricevere questo premio è un grande onore. Sono grato al Presidente ACI ed al Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia ed a Giovanni (Vaccarella). Sarebbe bello un giorno vedere un Gp di F1 anche in Sicilia".
    I momenti di onore si sono susseguiti tra gli applausi e di particolare spicco sono stati quelli dedicati ad Antonio Giovinazzi e Andrea Adamo. Al pilota della Ferrari che sta preparando l'esordio nel Mondiale Endurance con la nuova 499P Hypercar è stato tributato il premio "Uno di Noi", che il driver pugliese ha ritirato insieme ad Antonello Coletta, capo della divisione corse clienti a Maranello: "E' un inizio di stagione elettrizzante per il lavoro che stiamo svolgendo - ha dichiarato Giovinazzi - Grazie per questo premio. Sarà una stagione molto interessante".  
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza