Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Roma: Campidoglio, 'tutor' in tunnel Giovanni XXIII da marzo

Roma: Campidoglio, 'tutor' in tunnel Giovanni XXIII da marzo

Installato ieri, multe sicure a chi supera limiti velocità

ROMA, 10 febbraio 2023, 15:09

Redazione ANSA

ANSACheck

Galleria Giovanni XXIII - RIPRODUZIONE RISERVATA

Galleria Giovanni XXIII - RIPRODUZIONE RISERVATA
Galleria Giovanni XXIII - RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbassare i limiti di velocità e aumentare la sicurezza, con questi scopi precisi è stato installato ieri il sistema Celeritas 1506, definito impropriamente 'tutor', nella galleria Giovanni XXIII nel quadrante nord di Roma. Il tratto di strada misura circa 3 chilometri e collega la Farnesina al Policlinico Gemelli.
    Quindi, multe sicure per chi supere i 70 chilometri orari. Lo rende noto il Campidoglio.
    Il nuovo sistema, che entrerà a tutti gli effetti in vigore con l'elevazione delle contravvenzioni dal 30 marzo, è ora in fase di pre-esercizio, per fare tutte le opportune verifiche sulla sua funzionalità, e monitora la galleria per l'intera lunghezza in entrambe le direzioni. Il meccanismo del Celeritas è presente in tre tratte distinte della Galleria proprio per tenere conto delle svolte intermedie lungo il percorso. Il sistema, infatti, è in grado di misurare la velocità media di attraversamento dei veicoli dal punto di entrata a quello di uscita di ogni tratta, in modo da fare una valutazione puntuale della velocità mantenuta lungo il tragitto. Sarà multato chi avrà tenuto un'andatura superiore ai 75 kmh (i 70 stabiliti come limite più i 5 di tolleranza disposti dalla legge). Il sistema Celeritas, inoltre, sarà attivo anche per i veicoli che accedono alla galleria dagli accessi intermedi.
    "Lavorare sulla sicurezza stradale - ha commentato l'assessore alla Mobilità Eugenio Patanè - è un dovere morale prima che istituzionale e rappresenta una delle priorità della nostra Amministrazione. Per questo sono diverse le misure che stiamo introducendo per migliorare la sicurezza di automobilisti e pedoni sulle nostre strade. Il sistema Celeritas nella Galleria Giovanni XXIII è uno di questi, insieme a diversi altri che saranno installati prossimamente su strade ad alto scorrimento e ad alto rischio, come ad esempio il viadotto Giubileo, viale Isacco Newton, viale Palmiro Togliatti, Tangenziale est, oltre alla riattivazione del sistema di misurazione sulla via del Mare".
    "L'installazione del sistema Celeritas era un intervento richiesto da tempo e necessario - commenta l'assessore ai Lavori pubblici Ornella Segnalini -. Con l'assessore Patanè abbiamo lavorato in perfetta sinergia per portare a compimento un'opera per la sicurezza di tutti. Il nuovo tutor si va ad aggiungere alle altre azioni che vanno in questa direzione e che abbiamo pianificato con il Sindaco Gualtieri, come i 715 nuovi attraversamenti luminosi e gli oltre 200 chilometri di strade della Grande viabilità riqualificate".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza