Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Peugeot a Retromobile con la storia della serie 4

Peugeot a Retromobile con la storia della serie 4

Dalla 401 alla nuova 408, in mostra l'evoluzione della gamma

MILANO, 25 gennaio 2023, 15:07

Redazione ANSA

ANSACheck

Peugeot a Retromobile con la storia della serie 4 © ANSA/Peugeot

Peugeot a Retromobile con la storia della serie 4 © ANSA/Peugeot
Peugeot a Retromobile con la storia della serie 4 © ANSA/Peugeot

Sarà una presenza all'insegna del numero 4, quella di Peugeot a Retromobile. In occasione del salone, in programma dall'1 al 5 febbraio in quel di Parigi, il marchio del Leone esporrà, infatti, oltre alla nuova Peugeot 408, sei modelli iconici delle sue serie 4.

 


    Primo modello della serie, la Peugeot 401 berlina (1934-1935) è ricordata per l'innovazione legata alle sue ruote anteriori indipendenti, mentre la 401 Eclipse (1935), prima coupé-cabriolet di serie al mondo, è indicata come apripista per unterò filone automobilistico arrivato in seguito.
    In mostra ci sarà anche la Peugeot 402 (1938-1942) che ha suo tempo si era fatta notare per via dei fari raggruppati dietro la griglia della calandra, per snellire il design e a vantaggio di un'aerodinamica applicata all'auto, ancora ai suoi albori.
    Resa famosa nella sua versione cabriolet dall'ispettore Colombo è invece la Peugeot 403 Cabriolet (1956-1961), ovvero una delle numerose varianti della famiglia 403 (berlina, station wagon, furgoncino e pick-up), che rappresentò un grande successo commerciale.
    Il design della 404 Coupé (1962-1968) è invece firmato da Pininfarina, mentre la 405 Mi16 Le Mans (1993) è una serie speciale della 405 Mi16, nata per celebrare la vittoria di Peugeot alla 24 Ore di Le Mans del 1993. La speciale 405 è dotata del motore 2 litri 16 valvole da 160 CV della Mi16 standard e si contraddistingue per i rivestimenti in pelle e Alcantara, i cerchi in lega da 15 pollici e tanto altro.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza