Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

GM vuole correre in F1 con il team Andretti Cadillac

GM vuole correre in F1 con il team Andretti Cadillac

La squadra avrebbe sede in USA ed una struttura in Inghilterra

ROMA, 09 gennaio 2023, 18:26

Redazione ANSA

ANSACheck

GM vuole correre in F1 con il team Andretti Cadillac - RIPRODUZIONE RISERVATA

GM vuole correre in F1 con il team Andretti Cadillac - RIPRODUZIONE RISERVATA
GM vuole correre in F1 con il team Andretti Cadillac - RIPRODUZIONE RISERVATA

 Andretti Global e General Motors, due delle più alte rappresentanze americane nei settori dell'automotive e del motorsport, hanno reso pubblica la loro volontà di prendere parte al Campionato del Mondo di Formula Uno.
    Nello specifico, GM sarebbe rappresentata dal marchio Cadillac, mentre la sede del team Andretti Cadillac farebbe base negli Stati Uniti, e sarebbe affiancata da una struttura di supporto nel Regno Unito.
    La F1 ha visto una crescita costante a livello globale e, più recentemente, negli Stati Uniti, attraverso le gare del 2023 di Austin, Miami e Las Vegas. Tutto ciò ha spinto la cordata composta da Andretti e Cadillac a manifestare alla Fia l'intenzione di competere. Inoltre, se l'operazione andasse a buon fine, l'intento sarebbe quello di schierare, da subito, almeno un pilota americano.
    Michael Andretti, Presidente e Ceo Andretti Global, ha dichiarato : "Sento che siamo adatti per essere una nuova squadra per la Formula 1, sono orgoglioso di avere GM e Cadillac al nostro fianco mentre perseguiamo questo obiettivo".
    Mark Reuss, Presidente, General Motors ha aggiunto: "General Motors è onorata di collaborare con Andretti Global in questo momento storico delle corse".  
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza