Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Esposta in aeroporto Catania la 'Barchetta Tornatore'

Auto

Esposta in aeroporto Catania la 'Barchetta Tornatore'

Fu realizzata nel dopoguerra su base della Fiat Torpedo 1500

CALTANISSETTA, 06 agosto 2022, 10:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' stata esposta nell'area partenze dell'Aeroporto catanese di Fontanarossa, la "Barchetta Tornatore", il prototipo costruito dal nisseno Michele Tornatore negli anni '40, su base della Fiat 1500 modello Torpedo. Lunedì 8 agosto alle 11, alla presenza del presidente dell'Automobil Club Caltanissetta Carlo Alessi, con alcuni nipoti dello stesso Tornatore, la presidente della Sac Giovanna Candura e Nico Torrisi, amministratore delegato, terranno una cerimonia di inaugurazione dell'esposizione del rappresentativo prototipo biposto.
    L'Automobil Club Caltanissetta, con l'esposizione del singolare cimelio e la collaborazione della famiglia Tornatore, prosegue le iniziative per il centenario della Coppa Nissena, la gara, round finale del Campionato italiano velocità montagna, che sarà momento conclusivo delle celebrazioni dal 16 al 18 settembre.
    La costruzione e la preparazione dell'esclusiva biposto ha una storia articolata, il suo sviluppo è assolutamente artigianale, curato in proprio da Michele Tornatore in quella che sin dall'anteguerra era la sua officina meccanica di riparazione. Iniziata alla fine del secondo conflitto mondiale, la Barchetta sviluppata sulla base di una Fiat 1500 modello Torpedo, fu pronta al debutto solo nel 1948. Rielaborata nella carrozzeria e spinta da un motore portato a 1100 di cilindrata.
    La macchina esordì all'VIII Giro di Sicilia, dove ottenne anche un record di classe sul tratto Gela-Ragusa, quando nella stessa categoria figuravano anche le Cisitalia affidate a piloti del calibro di Bernabei, Cornacchia, La Motta, Pucci e Taruffi.
    Altre partecipazioni importanti, Coppa Nissena, Catania-Etna, Pirato-Enna, Monte Pellegrino, Coppa D'Oro di Siracusa e Premio Pergusa. Dopo la fine della carriera agonistica, Michele Tornatore si dedicò con entusiasmo e passione all'organizzazione della Coppa Nissena, gara che dal 1978, L'Ac Caltanissetta ha intitolato al concittadino, pilota e preparatore dall'estro spiccato, che diede origine a una dinastia di appassionati e competenti sportivi dell'auto. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza