A 17 anni guida auto e rischia di investire pedoni

Nel Bolognese, ha anche aggredito i carabinieri

Redazione ANSA BOLOGNA

Senza patente, anche perché ha solo 17 anni, si è messo alla guida dell'auto di un conoscente e, sfrecciando a forte velocità, ha rischiato di investire diverse persone che stavano andando al fiume, tra cui anziani, mamme e bambini. Il fatto è successo domenica a Castel Del Rio, nel Bolognese, nei pressi del ponte Alidosi. Il ragazzino al volante di una Fiat Punto, con a bordo altri due amici anche loro minorenni, è stato bloccato dai carabinieri dopo un inseguimento lungo la via Montanara. Una volta raggiunto ha opposto resistenza, tanto che i militari hanno dovuto usare lo spray al peperoncino per immobilizzarlo. Alla fine è stato portato in caserma, dove lo attendevano i genitori, e denunciato per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale (il carabiniere ferito ha riportato 5 giorni di prognosi), guida senza patente e rifiuto dell'accertamento tossicologico. E' stato sanzionato anche il proprietario della macchina, un 54enne di Lugo (Ravenna), per aver affidato incautamente il proprio veicolo a un giovane senza patente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie