Due monoposto di Nigel Mansell vendute a 7 milioni

Oltre 400mila Euro per una R5 Turbo Gruppo 4

Redazione ANSA ROMA

L'asta monegasca di RM Sotheby's ha fatto segnare nuovi record con un totale di quasi trentuno milioni di euro, per la precisione 30.918.292, raccolti dalla vendita di diversi lotti a quattro ruote. I gioielli più pagati sono state le due monoposto di F1 appartenute all'ex pilota Nigel Mansell: la Williams FW14, che nel 1991 tagliò per prima il traguardo in cinque Gran Premi, aggiudicata per 4.055.000 di euro e la Ferrari 640 con la quale il pilota britannico vinse la sua prima gara sotto le insegne del Cavallino battuta a 3.605.000 euro.
    Ottimo risultato anche per una Renault 5 Turbo Gruppo 4 del 1980, che passa di mano per 443.750 euro. In salita le quotazioni della 911 Carrera 2.7 RS Lightweight: due mesi fa andò all'incanto a poco più di 800mila euro, al Grimaldi Forum arriva a 1.287.500 euro.
    Record anche per la Alfa Romeo Tipo 33/3 Sport Racer: 1.636.250 euro. Cifre importanti anche con le memorabilia: 22mila 800 euro per il muso di una Lotus 33 ex Jim Clark, 52mila 800 per l'hard top di una Mercedes 300 SL. Pochissimi i lotti invenduti.
    Dopo l'asta di Amelia Island, dove i prezzi faticavano a salire, a Monaco i collezionisti hanno lottato fino all'ultimo per portarsi a casa qualche nuovo esemplare per le loro collezioni. Adesso grande attesa per tutte le aste che faranno da corollario alla Monterey Car Week prevista per la metà del mese di Agosto in California. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie