Valentino Rossi, tante auto nella carriera e nel suo garage

Ha 'firmato' per Ford anche una serie speciale Transit e Ranger

Redazione ANSA ROMA

Valentino Rossi, appesa nell'armadio la tuta da centauro ha vissuto nella sua lunga carriera momenti sicuramente emozionanti anche con autoveicoli d'ogni tipo, a partire dall''Ape 50 del suo apprendistato in tenerissima età.
Successivamente, a partire dal 2002 quando ha corso in Inghilterra al RAC al volante di una Peugeot 206 WRC, si è dedicato anche a gare in pista e su terra e, naturalmente alle scorribande stradali con vetture sportive d'ogni tipo.

Il 'dottore' è salito su macchine da rally in numerose occasioni. La più celebre è la serie delle vittorie nel Monza Rally Show, dove ha dominato le edizioni del 2006 e 2007 con la Focus RS WRC e quelle del 2012, 2015, 2016, 2017 e 2018 con la Ford Fiesta RS WRC.
Rossi ha anche gareggiato nel 2009 al Memorial Bettega, che si correva durante il Motor Show a Bologna, sempre al volante di una Ford Focus WRC preparata dalla M-Sport di Malcom Wilson. Nel 2006 Rossi ha di nuovo tentato la strada del Campionato Mondiale, ed è giunto undicesimo al New Zealand Rally alla guida di una Subaru Impreza WRC. Nel 2008 è stato ancora protagonista su una Ford Focus al Rally del Galles, arrivando in 12ma posizione.

Tra il 2004 e il 2008 si era quasi arrivati a concretizzare un passaggio di Rossi al Campionato di Formula 1. Questo dopo diversi test sulla pista di Fiorano e quella del Mugello al volante di una Ferrari e con progressivi miglioramenti nei tempi e nello stile di guida che allora sorpresero positivamente anche Michael Schumacher.
 Più recentemente, nel dicembre del 2019, Il 'dottore' ha provato a Valencia - durante un test congiunto tra 'campioni del mondo' - la monoposto Mercedes AMG F1 W08 EQ Power+ (stagione 2017) usata da Lewis Hamilton, mentre quest'ultimo a sua volta ha girato in pista con la Yamaha YZR-M1 di Rossi. A pochi giorni di distanza ha partecipato con una Ferrari 488 GT3 del team Kessel Racing, insieme al fratello minore Luca Marini e all'amico Alessio 'Uccio' Salucci alla gara endurance 12 Ore del Golfo in Bahrein, vincendo nella categoria Pro/Am e classificandosi terzo assoluto.

Logico, quindi, che in tutti questi anni nel garage di Valentino Rossi si siano alternati gioielli a quattro ruote d'ogni tipo, con una particolare predilezione per le Ferrari (tra cui una 488 Italia gialla) e per le Bmw M3 e M5. E il suo brand VR46 e diventato addirittura l'elemento caratterizzante di una serie limitata creata nel 2018 da Ford Europe in collaborazione con MS-RT Van-Sporte dedicata ai modelli Transit Cusotm e Ranger, a cui è dedicato un video su YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=dMdzH_iFPXU). Si vedono il lussuoso van trasformato in salotto e garage per moto arrivare al ranch di Valentino, con una fiammante Yamaha nel vano di carico e il potente pick-up con motore turbodiesel 3.2 da 200 Cv e 470 Nm di coppia 'sgommare' sul ghiaietto in perfetto stile Rossi.
Solo 920 esemplari disegnati e modificati in collaborazione col 'doctor' - che attraverso i rally ha una lunga storia di 'amicizia' con Ford - che ha curato personalmente i dettagli qualificanti, compreso il kit fornito ai fortunati clienti con un cappellino Valentino Rossi e una chiave personalizzata VR46.
    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie