AutomotiveLab, una due giorni sul mondo delle quattro ruote

Organizzata da Auto, Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport

Redazione ANSA ROMA

Una due giorni dedicata al futuro dell'auto. È in programma per domani e mercoledì la seconda edizione di AutomotiveLab, il laboratorio di idee e proposte per l'automotive organizzato dalla rivista specializzata Auto, con la collaborazione di Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport.
    Dopo la prima edizione del 2020, quest'anno Auto e Sport Network replicano approfondendo tematiche relative al mondo delle quattro ruote con addetti ai lavori ed appassionati, con l'obiettivo di "costruire in maniera equilibrata e corretta un futuro alla transizione della mobilità" puntando il focus su un comparto che rappresenta il 20% del Pil italiano e che da più di tredici mesi soffre degli effetti della crisi generata dalla pandemia.
    All'evento sono previsti gli interventi del ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, l'onorevole Gianluca Benamati, autore di numerose proposte di legge ed emendamenti sul tema automotive, Riccardo Barbieri Hermitte capo Economista Dipartimento del Tesoro, l'ingegnere Antonio Erario, dirigente divisione Normative ed Accordi Internazionali ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, il senatore Roberto Pella capogruppo in Commissione Bilancio Tesoro e Programmazione, l'assessore ai Trasporti di Lombardia Claudia Maria Terzi e Mauro Alessandri, assessore ai Lavori pubblici e tutela del territorio mobilità Regione Lazio nonché la sindaca di Roma, Virginia Raggi.
    A moderare la due giorni di lavori, il direttore responsabile di Auto e AM, Andrea Brambilla, con il vicedirettore di Auto Pasquale Di Santillo e il responsabile del Centro Prove di Auto, Alberto Sabbatini nonché dell'ad di Sport Network, Aldo Reali: è prevista inoltre la conduzione di Roberta Lanfranchi.
    All'iniziativa partecipano le associazioni di categoria tra cui ACI, Anfia, Aniasa, Federauto e Unrae.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie