Rally: Targa Florio; in pista anche la nuova Renault Clio R4

Prima vettura appena omologata affidata a Paolo Andreucci

Redazione ANSA ROMA

Continua a brillare il prestigio della Targa Florio con l'edizione 2021 che si arricchisce ancora di presenze esclusive. Alla gara organizzata dall'Automobile Club Palermo in programma il 7 e 8 maggio, farà il suo esordio mondiale la Renault Clio Rally4 ed al volante ci sarà Paolo Andreucci, recordman alla Targa Florio con 10 vittorie l'11 volte Campione Italiano Rally e Campione Italiano Rally 2 Ruote Motrici in carica, torna nella gara siciliana che ama, questa volta per portare al debutto assoluto la nuova vettura francese destinata ad essere protagonista tra le due ruote motrici. La Renault Clio R4 dopo l'omologazione FIA sarà alla sua prima partecipazione in gara al del tricolore rally in livrea Sparco, il Title sponsor del Campionato Italiano. Motore da 1.300 centimetri cubici sovralimentato e capace di erogare 215 Cv, cambio sequenziale a 5 rapporti + RM. La conferma ufficiale della partecipazione è arrivata con un comunicato da parte della casa francese, la vettura affidata ad Andreucci sarà seguita dal Team HK Racing coordinato da Alessandro Re.
    "Ho risposto con piacere all'appello di Renault di portare al debutto sulle strade siciliane la Renault Clio Rally 4. - è stato il commento di Paolo Andreucci - Esser stato scelto per il lancio di questa nuova vettura mi lusinga e farlo sulle strade del Mito mi fa molto piacere. Prima della gara effettueremo un test per la rifinitura della due ruote motrici francese in vista della gara del sabato" "Attendevamo con impazienza il debutto in gara della Clio Rally4 sin da quando è stata annunciata l'omologazione. - ha dichiarato Benoît Nogier, Customer Racing Director - Anche se il contesto attuale non è dei più favorevoli per una nuova vettura, siamo felici che un team di prim'ordine come HK Racing e Paolo Andreucci abbiano raccolto questa sfida. È un'importante dimostrazione di fiducia nel nostro prodotto e siamo pronti a sostenerli e supportarli. Saremmo entusiasti di vederli sul gradino più alto del podio sabato prossimo!» 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie