Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

San Valentino, il regalo perfetto esiste, ecco la guida

San Valentino, il regalo perfetto esiste, ecco la guida

Flirt, amori lunghi e ‘anziani’: ad ognuno il dono ideale

13 febbraio 2023, 10:14

di Agnese Ferrara

ANSACheck

Rose rosse al Riad dar darma di Marrakech - RIPRODUZIONE RISERVATA

Rose rosse al Riad dar darma di Marrakech - RIPRODUZIONE RISERVATA
Rose rosse al Riad dar darma di Marrakech - RIPRODUZIONE RISERVATA

Fiori, cioccolatini, profumi o cene romantiche i più comuni. Oppure orologi, gioielli o anelli di fidanzamento e, quando il rapporto è di lunga durata, perfino elettrodomestici. Inoltre regali ‘erotici’. Più recentemente ‘voucher esperienziali’ per escursioni, concerti, teatri, visite e weekend che accumulano sempre più voti favorevoli nel borsino dei regali più apprezzati e in grado di accendere o rinverdire l’amore.  Dai più classici ai più cool i doni per la festa di San Valentino il 14 febbraio. La ricorrenza, che ha origine nell’Inghilterra medievale, è oggi la festa commerciale per eccellenza che celebra l’amore attraverso lo scambio di doni. Un giro d’affari che, sono negli Stati Uniti, è arrivato a circa 24 miliardi di dollari nel 2022. Una cifra record che la dice lunga su come e quanto il ‘dono’ sia centrale e quindi anche d’obbligo e perciò, ca va sans dire, fonte di ansia e ricco di aspettative (quindi anche delusioni) più di ogni altro regalo.
L’Ipsos, società francese di ricerche di mercato globali, ha sondato il mood a ridosso della festa degli innamorati nell’edizione passata, quella del 2022, in ben 28 paesi. Il 56% degli italiani in coppia erano sicuri di festeggiare, mentre il 38% non lo era per niente e l’8% non era ancora certo di volerlo fare (con percentuali simili tra uomini e donne ma con risposte più pessimiste con l’aumentare dell’età e per le coppie sposate). Il regalo? E’ motivi di ansia per la maggioranza degli innamorati. Che la freccia di Cupido colpisca o che lisci il bersaglio è quindi una questione di quale sorpresa si scelga. Infine di non forzare la mano.
Che effetto possono sortire questi doni d’amore? Quali sono i più ‘emozionanti’? Quali, invece, i regali che fanno battere in ritirata chi li riceve? A tutte queste domande risponde Bernd Stauss, esperto di marketing e comportamenti sociali e docente di economia alla Eichstat-Ingolstadt University, Baviera. Il dottor Stauss, con metodo statistico, si è preso la briga di assemblare, riassumere e valutare le ricerche svolte nel mondo su come lo scambio dei regali migliori o peggiori le relazioni amorose. Tenendo anche conto dei cicli di vita della coppia: da formare, flirt, già formata, di lunga e di lunghissima data. Ad ogni innamorato, perfino over 80, il dono giusto.  Il corposo studio è incluso nel volume ‘Gift Giving: Joy, Duty and Frustration’ appena pubblicato su Psychology of Gift-Giving, Springer edizioni.
Il valore emozionale dei regali è sempre elevato e il dono è il simbolo di molti significati soprattutto da parte di chi li riceve, in particolare nelle relazioni amorose, - spiega Stauss.  – Quando l’innamoramento è alle prime fasi il dono a San Valentino rientra nelle ‘tattiche di corteggiamento’ e perfino un piccolo pensiero, come una singola rosa, basta come gesto romantico che svela il desiderio di avere una relazione più intensa”.
Insomma agli albori, cioè appena scoccate la freccia di Cupido, una rosa è un regalo azzeccato e gradito. I problemi vengono dopo. “l’amore non è costante, - sottolinea Stauss. - Attraversa così tante fasi con transizioni ‘fluide’ che possono essere classificate e distinte in diverse fasi come incontri occasionali, incontri regolari, vivere insieme, fidanzamenti,  matrimoni, lunghe convivenze e una vita passata insieme”.
Assemblando numerose ricerche Stauss spiega che per ogni fase della vita di coppia, fugace o duratura, esiste il regalo perfetto per la festa di San Valentino. Esiste però anche il peggior dono, sbagliato, inadeguato, deludente. Insomma l’errore è frequente seppure il piacere di fare un regalo alla persona amata è alto per l’80% degli innamorati. Il 27% invece lo compra perché è tradizione e il 9% invece lo fa perché il partner se lo aspetta (in questo campione c’è una folta rappresentanza di uomini).
Come non prendere cantonate? Sbagliato regalare mobilio, suppellettili, elettrodomestici e soldi per il 70% degli innamorati, si legge nella review. L’85 per cento delle donne e l’82% degli uomini apprezza invece i fiori. Se ai fiori segue una cena romantica in un ristorante l’87% delle donne apprezza, idem l’80% degli uomini. Per l’81% delle donne e il 69% degli uomini i cioccolatini e i profumi.  I gioielli piacciono al 75% delle innamorate e al 67% degli innamorati, mentre circa il 61% delle donne e il 48% degli uomini gradisce un ‘voucher’ (buoni regalo) anche se pare che le cose stiano profondamente cambiando e i buoni sconto per escursioni, viaggi, visite ed esperienze di coppia faccia sempre più proseliti al posto dei fiori e dei cioccolatini.
I regali esperienziali scalano la classifica dei doni ideali per San Valentino dei giorni nostri: “non sono materiali e non restano in eterno, non diventano obsoleti e le esperienze restano impresse nella memoria, provocano emozioni intense che hanno un impatto positivo sul fronte emotivo della relazione. Inoltre sono più originali e hanno le caratteristiche del più moderno regalo ottimale per questa ricorrenza, - precisa l’autore. – Hanno anche un importante carattere sociale e possono essere condivisi con altre persone al di fuori della coppia, come i figli, e questo incide negli innamorati di lungo corso”.
E i regali a forte connotato erotico? Svelano le intenzioni senza mezze misure ma sono anche regali rischiosi. Spiega lo studioso: “Sono un messaggio diretto, senza veli, scelti di solito dagli uomini per le donne. Uno studio condotto nel 2014 provò che questa tipologia di uomini si orientava verso doni erotici come lingerie sexy o accessori e dispositivi erotici per il partner.  Inoltre sono doni scelti da uomini con un grado di ‘self confidence’ elevato nella loro abilità di conquista”. Attenzione però: scegliere questo genere di regalo può generare un grande imbarazzo in chi lo riceve diventando un autogol, si legge nella rassegna.
Veniamo agli innamorati di lungo e lunghissimo corso, in genere coppie anziane  insieme da molti anni. In questi casi giocano alcuni elementi che vanno dal rinforzare l’apprezzamento verso il partner all’arricchimento della coppia. Si va da una cena in un ristorante che serve nuove specialità da sperimentare insieme ai biglietti per il teatro o un voucher per un viaggio di un weekend. Inoltre incidono i doni che rendono la vita più facile, che la semplificano. Più si va avanti con l’età, inoltre, il dono di San Valentino è gradito se veicola nuove occasioni per incoraggiare il partner a seguire i propri hobbies o passioni, nuove opportunità di socializzazione e così via. Infine tutto ciò che contribuisce a rinforzare i ricordi nelle coppia più anziane, come ad esempio realizzare un calendario con le foto di un vecchio viaggio a Parigi fatto insieme molti anni prima o un invito in un ristorante francese per ricordarlo.  
Quando gli innamorati hanno superato da molto tempo la giovinezza sono concessi e graditi doni ‘ anti età’ o che la facilitano: si va dai devices a misura di presbiopia o cataratta come gli smartphone progettati per chi ha difficoltà visive o auditive ai trattamenti estetici rilassanti in chiave anti-età.
La regola aurea che vale invece per tutte le età? Pensare in primis a chi deve ricevere il regalo, non a se stessi. Particolare spesso trascurato, pare.
Come scegliere il dono perfetto?
Risponde Stauss: “Ci sono 3 elementi ad alto contenuto emotivo da considerare: in primis l’empatia verso ciò che ama chi deve ricevere il dono. Inoltre un elevato livello di sorpresa che rappresenta il trigger verso un feeling positivo di particolare intensità”. L’effetto sorpresa è sempre la caratteristica più importante tanto che ricevere un dono fuori dalle feste comandate aggiunge innumerevoli punti nel predisporre la persona amata ad apprezzare e, dice l’esperto, più il regalo è grande e più la sorpresa sarà  assicurata.  E il terzo elemento? Precisa il ricercatore: “Lo sforzo e perfino il sacrificio per scegliere il regalo che diventa la più forte prova d’amore”.  Ai tre fattori Stauss ne aggiunge un altro: il tipo di regalo.
Per l’edizione 2023 di San Valentino la più nutrita e attuale offerta per innamorati a caccia di idee  si gioca sul fronte dei voucher, con una buona dose si ‘effetto sorpresa’. Dall’esplorare le dune del deserto omanita oppure assistere a uno spettacolo di burlesque organizzato per San Valentino  al The Westin Palace di Madrid presso il Museo Bar 1912, buen retiro di Hemingway e Picasso. Oppure solleticare la complicità frequentando un corso di pittura di coppia o con una degustazione di cioccolato ad Amsterdam, organizzati  per l’occasione all’hotel W Amsterdan, nell’ex centrale telefonica Royal Dutch Post e Kas Bank risalenti agli inizi del 1900. Inoltre dormire in una tenda beduina sotto un cielo ricoperto di stelle, cavalcare un cammello accompagnati da una guida, perdersi tra le vie dei souq, gustare i sapori locali e perfino visitare i ‘fiordi d’Arabia’ in Oman (www.experienceoman.om). Oppure una fuga d’amore al Grand Palladium Jamaica Resort & SPA  nel cuore dei Caraibi. Oppure una proposta di matrimonio a New York, in particolare a Times Square dove per il giorno di San Valentino newyorkesi e viaggiatori da tutto il mondo dichiareranno il loro amore attraverso proposte di matrimonio a sorpresa o con cerimonie di rinnovo delle promesse sull'iconica scalinata rossa di Duffy Square per il celebre evento ‘Love in Times Square'. In Italia sport e relax per San Valentino all'Hotel Terme Merano, resort termale dell'Alto Adige è stato organizzato un pacchetto di 4 giorni per gli innamorati che include, oltre all’attività sciistica e passeggiate in vetta, Spa e massaggi romantici . Dolci  colline, bollicine della Franciacorta ed esperienze enogastronomiche anche nel Comune della Franciacorta (a un'ora d'auto da Milano). Da non perdere la salita al Colle Barbisone, con l’ex monastero de La Santissima, da cui ammirare uno splendido tramonto sui vigneti. Nella zona non mancano le degustazioni nelle cantine di Gussago come la scenografica Le Cantorie, Castello di Gussago La Santissima e La Manèga. Cocktail per gli innamorati alle Distillerie Peroni Maddalenae cene ad hoc nelle osterie e nelle trattorie dell'Associazione Ristoranti di Gussago 
Se si scelgono i fiori l’offerta è vastissima, inclusi succedanei al profumo di fiori, alternativi e più sostenibili. Come ‘Extinction’, il primo profumo d’ambiente a rischio estinzione (da Italmark, catena bresciana di supermercati), frutto di un progetto di sostenibilità e salvaguardia del territorio per ricreare le fragranze dei fiori e delle piante in via di estinzione del Monte Baldo senza danneggiare l’ambiente. Con l’acquisto di ogni boccetta si parteciperà alla donazione per l’Orto Botanico del Monte Baldo e l’ente utilizzerà i fondi raccolti per attivare progetti di tutela della natura dal cambiamento climatico. Regali che hanno cura dell’ambiente anche con ‘zeroCO2’, interessante start-up che offre la possibilità di adottare un albero in Guatemala, Perù, Argentina o anche in Italia. “Per celebrare la festa degli innamorati, quest'anno scegli di sorprendere la tua dolce metà con un regalo originale e sostenibile. Adottare un albero è un gesto semplice quanto potente, in grado di contribuire al miglioramento dell'aria che si respira - si legge in una nota stampa. - Ogni albero adottato presenta una etichetta che permette il tracciamento così da poter seguirne la crescita e monitorarne periodicamente lo stato di salute dell’albero adottato”. Chi resta fedele ai cioccolatini può scegliere quelli artigianali fatti nelle pasticcerie di quartiere o i raffinati dolciumi con confezioni di lusso come le ‘box di San Valentino’ proposte da La Perla di Torino. Oppure la ‘dolce collezione’ firmata dalla pasticcera a food blogger Frau Knam per San Valentino 2023 ispirata al colore dell’anno: il Viva Magenta. Si va dai cioccolatini ai lecca-lecca alle torte e ai monoporzione a forma di cuore ispirati alla ricorrenza.
Per la festa degli innamorati si moltiplicano anche le offerte di prodotti beauty. Dopo quelli dell’avvento sorprenderà l’innamorata il nuovo calendario di San Valentino di Lancome: 14 caselline con prodotti per il make-up, skincare e fragranze inclusa la rinomata La Nuit Trésor, la fragranza più romantica del brand. Regali divertenti, per un San Valentino per tutta la famiglia (e per tutte le tasche) quelli selezionati da Schönhuber. Si va dallo stampo a cuore (di Lèkuè) preparare una torta alla macchina per fare i waffle (di Steba) a forma di cuore, per una colazione con i bambini il giorno degli innamorati all’insegna della dolcezza. A forma di cuore o con stampe dedicate anche le Tazze di Koenitz, disponibili in diversi modelli e fantasie, e il Filtro a cuore di Lee Yuen rendono ancora più romantica la pausa pomeridiana.  Anche il brand danese Flying Tiger Copenhagen non delude e per San Valentino le sedi sono piene di proposte divertenti anche da mangiare, dalle caramelle che invitano ad un bacio al giorno ai bodybuilder di cioccolato con sorpresa dolcissima, al set per fonduta di cioccolato, rigorosamente con le forchettine a forma di cuore.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza