Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Diane von Furstenberg e l'età, autostima da selfie allo specchio

Diane von Furstenberg e l'età, autostima da selfie allo specchio

Stilista e imprenditrice trae forza dalla sua immagine

NEW YORK, 10 maggio 2023, 18:59

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

 Diane von Furstenberg combatte i timori dell'invecchiamento attraverso la sua stessa immagine.
    Secondo quanto scrive People, citando un'intervista al podcast di Julia Louis-Dreyfus, Wiser Than Me, la stilista e imprenditrice belga naturalizzata americana, 76 anni, trova forza e ispirazione nei selfie allo specchio.
    "Ho la tendenza - ha spiegato - a pensare, che almeno nel mio caso, quando mi guardo allo specchio, trovo il mio punto di forza. In qualche modo, quindi, quando mi guardo allo specchio mi piace ciò che vedo e se invece vedo una foto di me e non mi piace, mi dico, 'non è come mi sento'". La Von Furstenberg ha aggiunto che si ritrova con questa forza interiore dalla nascita. "Mia madre fu liberata da Auschwitz 18 mesi prima che nascessi - continua -, pesava 20 kg... Solo il fatto che fossi riuscita a nascere fu un trionfo sulla miseria.
    In virtù di questo trionfo - dice - mia madre non mi ha mai consentito di aver paura o di essere una vittima. L'unica cosa su cui una persona ha il pieno controllo è il proprio carattere".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza