Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cucinelli a Buckingham Palace da Re Carlo III

Cucinelli a Buckingham Palace da Re Carlo III

Racconta incontro progetto moda rigenerativa Himalaya

MILANO, 22 febbraio 2023, 12:32

di Gioia Giudici

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 Quando Re Carlo gli ha fatto i complimenti per il suo completo grigio, ha cavallerescamente risposto che era in shetland, pur essendo lui il re del cashmere. E' Brunello Cucinelli a raccontare l'incontro con il Re inglese, che lo ha ricevuto a Buckingham Palace insieme al fondatore di Yoox Federico Marchetti. A legare i tre è il progetto Himalayan Regenerative Fashion Living Lab.
    La Casa di Moda aderisce infatti alla "Fashion Task Force" della "The Sustainable Market Initiative", ideata e presieduta da Carlo d'Inghilterra. All'interno dell'iniziativa operano varie task force, ciascuna dedicata ad un settore specifico, compresa la moda.
    E qui entra in gioco la Brunello Cucinelli, che ha finanziato il progetto che ha l'obiettivo di "ripristinare l'armonia tra le piccole comunità locali di alcune aree dell'Himalaya con la natura e l'ambiente e al tempo stesso, creare catene di valore della moda che siano sostenibili". In concreto "nell'est dell'Himalaya si è puntato sull'agricoltura rigenerativa, con la piantumazione di 1 milione di alberi, mentre all'ovest si è lavorato sull'allevamento, tutto - spiega l'ad Riccardo Stefanelli - in territori dove queste conoscenze si stavano perdendo a causa dello spopolamento". "Il progetto è iniziato nella primavera del 2022 e coinvolge 70mila persone, le comunità - racconta l'ad - stanno aderendo, tanto che sono arrivati i primi cinque chili di filato".
    Ma i contatti tra re Carlo e Cucinelli sono iniziati prima del progetto presentato all'ultima Cop 26: "sei anni fa re Carlo - ricorda Stefanelli - aveva chiesto di visitare il borgo di Solomeo, da cui era affascinato, ma alla fine non riuscì e ci siamo poi trovati al G20 nel 2021". "A Natale re Carlo mi ha mandato gli auguri, gli ho risposto - racconta Brunello alla vigilia della Milano Fashion Week - con una lettera che lo ha commosso, mi ha detto che era la più bella mai ricevuta e mi ha invitato a pranzo, ovviamente ho risposto 'vengo anche a piedi!". Nella lettera "gli ho scritto che è stata una grande fonte di ispirazione perché è sempre elegantissimo e perché è stato il primo a parlare di sostenibilità, inoltre ho ricordato sua madre in maniera amabile".
    A Buckingham Palace, il re, Cucinelli e Marchetti hanno fatto il punto sull'evoluzione del progetto, come racconta anche Marchetti su Instagram: "il mondo richiede azioni immediate e noi amiamo che le cose accadano ora. Altro che bla bla bla"." "Gli aggiornamenti che Sua Maestà ha voluto comunicarmi riguardo allo straordinario progetto "Himalayan Regenerative Fashion Living Lab", che stiamo conducendo insieme con autentica passione - scrive invece Cucinelli, postando una foto con il re e Marchetti - mi hanno entusiasmato per la loro positività e il loro progresso".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza