Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tom Sizemore in gravi condizioni per un aneurisma al cervello

Tom Sizemore in gravi condizioni per un aneurisma al cervello

Sergente in Salvate il soldato Ryan, condanne per violenza,droga

NEW YORK, 20 febbraio 2023, 16:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 Tom Sizemore, il sergente Mike Horvath di Salvate il soldato Ryan a fianco di Tom Hanks, è grave in ospedale per un aneurisma al cervello. Le sue condizioni sono state definite "in bilico" da un portavoce: "La famiglia è al corrente della situazione e aspetta aggiornamenti".
    Sizemore, 61 anni di Detroit, è apparso, spesso nelle parti del duro, in vari film di azione di successo a partire dagli anni Novanta: tra questi Heat, Natural Born Killers, Pearl Harbor e Black Hawk Down. E' stato candidato a un Golden Globe per il suo ruolo in L'occhio gelido del testimone e più di recente era apparso in televisione nelle serie Twin Peaks e Cobra Kai.
    L'attore ha avuto in passato problemi legali e di dipendenza dalla droga: nel 2003 era stato condannato nel 2003 per violenza domestica contro l'ex compagna Heidi Fleiss, a sua volta famosa negli anni Novanta come 'la Madame delle star' per il giro di call girl che aveva messo in piedi nella mecca del cinema.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza