Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il 6 marzo Giancarlo Giannini avrà la sua stella a Hollywood

Il 6 marzo Giancarlo Giannini avrà la sua stella a Hollywood

Omaggio, annunciato nel 2020, era stato rinviato per la pandemia

LOS ANGELES, 03 febbraio 2023, 13:07

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si accende una nuova stella per l'Italia nella Walk of fame di Hollywood. Il 6 marzo 2023 sul marciapiede che celebra le star dello spettacolo verrà posata la famosa mattonella con il nome di Giancarlo Giannini.
    L'omaggio di Hollywood all'attore di 'Mimì metallurgico ferito nell'onore', "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto" e di molti altri classici della cinematografia italiana, era stato annunciato nel 2020, ma poi rimandato per la pandemia. In quell'occasione, era stata resa pubblica l'intenzione di offrire lo stesso riconoscimento anche a Luciano Pavarotti: la sua stella rossa su fondo nero è stata posata nell'agosto del 2022. È arrivato il momento di rispettare anche la parola data all'attore candidato all'Oscar per 'Pasqualino Settebellezze' di Lina Wertmüller. E proprio alla regista e amica, morta a dicembre 2021, Giannini ha dedicato questo riconoscimento, quando ormai tre anni fa gli era stato anticipato. La stessa Wertmüller è molto amata e celebrata nel cuore di Hollywood: nel 2019 ha vinto l'Oscar per la carriera e avuto anche lei la sua stella sulla Walk of fame.
    A questa coppia artistica verrà dedicata la giornata del 3 marzo, con due proiezioni al Chinese Theatre, a due passi dal Dolby Theatre dove si assegnano gli Oscar. L'attore e doppiatore, che sarà ovviamente presente, è il sedicesimo italiano a far brillare il suo nome sul marciapiede più famoso del cinema mondiale, il secondo attore dopo Rodolfo Valentino.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza