Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Laura Chiatti e Marco Bocci cittadini onorari di Magione

Laura Chiatti e Marco Bocci cittadini onorari di Magione

Famiglia attrice originaria del centro del Trasimeno

MAGIONE (PERUGIA), 15 gennaio 2023, 17:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Conferita agli attori Laura Chiatti e Marco Bocci la cittadinanza onoraria del Comune di Magione.
    Il sindaco Giacomo Chiodini ha parlato di "una decisione che ha visto l'unanimità del consiglio comunale specchio del sentimento di amicizia, stima e considerazione verso di loro".
    Laura Chiatti - ricorda il Comune - ha sempre vissuto nella frazione di Villa di Magione dove ancora ci sono i familiari e molti amici. Bocci è invece originario di Marsciano. "Due persone - ha detto ancora Chiodini - che sono state in grado, singolarmente e in coppia, di compiere un percorso professionale e artistico straordinario. Laura, che è cresciuta a Magione, partendo dal piccolo paese di Villa ha realizzato, fin dalla sua adolescenza, un cammino nel mondo dello spettacolo che nessuno avrebbe potuto immaginare vedendola esibirsi da ragazzina sui palchi delle nostre feste paesane. Un successo conquistato con tenacia determinazione grinta e passione".
    I due attori hanno ricordato alcuni momenti della loro vita, tra cui il modo in cui si sono visti la prima volta, oltre venti anni fa durante una campagna pubblicitaria. Poi il nuovo incontro a cui ha fatto seguito il matrimonio e la nascita dei due figli. Chiatti e Bocci hanno poi riaffermato il loro forte legame con l'Umbria. "Le nostre radici sono la cosa più importante - hanno affermato - una scelta che abbiamo condiviso da subito e resa possibile anche dalla centralità di questa regione e dalla vicinanza a Roma che ci permette tranquillamente di spostarci per lavoro per poi tornare a casa nei fine settimana".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza