Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Fratelli contro: Harry rivela: "William mi ha attaccato fisicamente"

Fratelli contro: Harry rivela: "William mi ha attaccato fisicamente"

Nell'autobiografia scrive "Preso per la collottola e buttato a terra"

NEW YORK, 05 gennaio 2023, 13:15

Redazione ANSA

ANSACheck

I principi William e Harry - RIPRODUZIONE RISERVATA

I principi William e Harry - RIPRODUZIONE RISERVATA
I principi William e Harry - RIPRODUZIONE RISERVATA

   Il principe Harry nella sua attesa autobiografia racconta di essere stato attaccato fisicamente dal fratello William, il principe di Galles. Lo riporta il Guardian, citando un estratto del libro di Harry che uscirà a breve e di cui ha ricevuto una copia.

    L'episodio è avvenuto a Londra nel 2019, quando William definì Meghan Markle "difficile" e "maleducata". Harry respinse le accuse, dicendo al fratello che ripeteva a pappagallo la narrativa dei media su sua moglie. Lo scontro divenne poi violento e Harry ha raccontato di essere "stato preso per la collottola, strappando la catenina, e buttato a terra". Harry quindi ricorda che il fratello gli chiese di non raccontarlo a Meghan e, infatti, inizialmente non lo fece. Meghan però noto i graffi e Harry le raccontò l'incidente. 

   E le imbarazzanti anticipazioni di "Spare" -questo il titolo dell'attesissima autobiografia del duca di Sussex, uscita il 10 gennaio, dilagano oggi in apertura di tutti i media britannici. Il racconto della presunta agressione di William - trapelato sull'edizione americana del Guardian online, in grado di mettere le mani in anticipo su una copia del libro nonostante le stringenti misure di sicurezza dell'editore Penguin - è oggetto di commenti e interpretazioni a raffica in queste ore da parte di analisti e royal correspondent. Mentre per il momento la corte tace di fronte alle insistenti richieste giornalistiche di conferme o smentite. Così come aveva taciuto - almeno ufficialmente - in occasione delle recenti "rivelazioni" della docu-serie 'Harry e Meghan', andata in onda su Netflix, o delle anticipazioni di due interviste tv appena concesse dal medesimo Harry in previsione del lancio del libro.

   Il Guardian, del resto, riferisce altri particolari scabrosi tratti dal libro. Per esempio la rivelazione inedita di Harry secondo cui William e Kate, allora fidanzati, l'avrebbero incoraggiato nel 2005 a indossare - ventenne - la famigerata uniforme nazista sfoggiata a un party privato in costume, sotto l'obiettivo di un fotografo del Sun. O ancora quella su Carlo che, alla nascita del figlio minore, si sarebbe rivolto in tono sprezzante a Diana, con cui il matrimonio era già in crisi, dicendole: "Ora che mi hai dato un erede e una riserva ("an heir and a spare", secondo l'etichetta usata in casa Windsor per evocare l'esigenza dinastica di avere a disposizione idealmente un delfino e un cadetto, che serve da titolo al volume) il mio compito è finito".

   Al padre sovrano, in ogni caso, l'autobiografia sembra riservare un trattamento migliore rispetto a William. Come nella pagine in cui Harry descrive almeno un tentativo recente di Carlo di far da paciere tra i due figli, a margine del funerale del 2021 del principe consorte Filippo, loro nonno: "Ragazzi - li avrebbe quasi implorati - vi prego di non rendere infelici i miei ultimi anni" di vita. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza