Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Le feste ad Hollywood, guida ai party per gli Oscar

Le feste ad Hollywood, guida ai party per gli Oscar

Tanti appuntamenti glam a Los Angeles

ROMA, 10 marzo 2023, 10:45

di Alessandra Baldini

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

La settimana degli Oscar a Los Angeles è un delirio di party che fanno leva sulla massa critica di star di Hollywood confluite in città per la notte delle stelle il 12 marzo.
    Versace, Gucci, Bulgari, Armani sono alcune delle griffe italiane protagoniste di eventi ai margini degli Academy Award.
    Con la casa della Medusa costretta a anticipare di 24 ore, da venerdì a giovedì, la sfilata della prossima collezione autunno inverno a causa del meteo. Location ancora top secret. Donatella Versace è da giorni a LA: lunedì ha illustrato agli ospiti del Centro Lgbt le iniziative della maison per la comunità gay. "Hollywood è un luogo e uno stato d'animo", aveva dichiarato la stilista in novembre annunciando l'intenzione di sfilare sulla West Coast: "Storytelling e magia, potere e vulnerabilità, creatività ed espressione emotiva. Una location perfetta per Versace. Non vedo l'ora di ritornarci". Mercoledì 8 marzo è stato il Bulgari Day: per celebrare i 75 anni della mitica collezione Serpenti la gioielleria romana ha organizzato un cocktail in uno spazio pop up su North Rodeo Drive. A pochi passi di distanza, Gucci Osteria da Massimo Bottura celebra Miley Cyrus, il nuovo volto di Gucci Flora alla vigilia del lancio dell'ottavo album in studio Endless Summer Vacation: attesi Brie Larson, Diane Keaton, Diplo, Lil Nas X, Sabrina Carpenter, Shawn Mendes, Baz Luhrmann e altri. Venerdì 10 screening al Museo dell'Academy per Le Pupille di Alice Rohrwacher e gli altri candidati al miglior corto live con tanto di tavola rotonda.
    Max Mara sponsorizza con Johnny Walker e Mercedes Benz il cocktail di Women in Film con la premio Oscar Marlee Matlin in onore delle 65 donne che, davanti e dietro la macchina da presa, sono state candidate quest'anno agli Oscar. L'8 marzo intanto è Time che celebra, in occasione della giornata Internazionale della Donna, le sue donne dell'anno: tra questo le candidate Cate Blanchett e Angela Bassett. Frontrunner domenica con undici nomination, Everything Everywhere All at Once dopodomani è il film al centro di una serata di Vanity Fair, mentre sabato la candidata a miglior attrice Michelle Yeoh sarà l'ospite d'onore di una serata da Giorgio Armani.
    Le 16 nomination di Netflix sono al centro della festa del colosso dello streaming alla Sunset Tower: attesi i team creativi dietro Niente di Nuovo Sul Fronte Occidentale, Bardo, Blonde, Glass Onion, The sea Beast, Pinocchio, The Elephant Whisperers, The Martha Mitchell Effect e RRR (non un originale Netflix ma scaricabile sulla piattaforma).
Le gift suite per i candidati
Tante anche le gift suite, tra cui anche quest'anno il Dpa Group di Nathalie Dubois con un totale di 31 brand worldwide tra cui magici trattamenti beauty e di medicina rigenerativa importati dal Giappone al Luxe Sunset Boulevard Hotel che vendono donati ai candidati alla statuetta. Da DPA Japan (l'ufficio giapponese DPA) arriva per la prima volta a Hollywood il guru facialist Saori Yoshimura che fornirà "Kogao", un trattamento rassodante condizionare il tuo viso fermo e stretto in un caso e Sakai Clinic 62 , prima clinica di ricerca  all'avanguardia in Giappone, specializzata in medicina rigenerativa (Faranno anche iniezioni di cellule staminali del midollo osseo da $ 20.000 per i partecipanti selezionati). Altri prodotti di bellezza saranno forniti anche dall'australiano (scoperta di Goop) Ere Perez, dall'hawaiana Ele Kauai, dall'americana SkinMedica e dalla cura della pelle di Dion Michaels per uomini. Anche i marchi di alto lusso saranno ben rappresentati: il parigino Petrusse presenterà la sua nuova collezione di sciarpe e involucri super chic tutti disegnati nel suo castello di Bordeaux, Swiss DeMarquet lancerà la più recente delle sue squisite pochette, Kenyan The Label Saba avrà una vasta gamma di bracciali colorati e borse da viaggio e Coolook spagnolo mostrerà numerosi pezzi dei suoi splendidi gioielli personalizzati. I candidati selezionati potranno anche visitare Le Tahaa by Pearl Resorts nella Polinesia francese, The Greenhouse in Islanda o Pimalai Resort and Spa in Thailandia. Infine, DPA promuoverà la Wolf Connection, un programma di empowerment giovanile, un centro di salvataggio per cani lupo e un santuario.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza