Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Milano della moda in un film, da Armani a Versace

La Milano della moda in un film, da Armani a Versace

Sarà evento di chiusura ufficiale della fashion week

MILANO, 18 febbraio 2023, 19:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Giorgio Armani, Sharon Stone e Tom Ford sono tra i protagonisti del documentario 'Milano: The Inside Story of Italian Fashion', diretto dal regista americano John Maggio, vincitore di un Emmy Award, che sarà presentato il 26 febbraio a Milano, come evento di chiusura ufficiale della fashion week, in una serata dove sono attesi il sindaco Beppe Sala e i protagonisti del mondo della moda.



    Nella pellicola, scritta e prodotta da Alan Friedman, Armani racconta la storia della sua vita, inclusa l'epoca pionieristica in cui vendette il suo Maggiolino Volkswagen per finanziare l'attività, soffermandosi sul rapporto con il partner Sergio Galeotti, mentre Santo Versace racconta l'incubo vissuto insieme a Donatella quando hanno saputo che Gianni era stato assassinato, il 15 luglio 1997. Rivela anche un piano segreto per una fusione con Gucci, che suo fratello Gianni approvò giusto pochi giorni prima della morte.
    Il film racconta anche la storia di 'House of Gucci', con il vero Tom Ford e il vero Domenico De Sole, ex CEO dell'azienda, mentre Lauren Hutton parla della sua esperienza al fianco di Richard Gere in American Gigolo, Sharon Stone indossa i panni di una critica di moda, Frances McDormand parla del suo progetto di "arte performativa" insieme al designer di Valentino Pierpaolo Piccioli.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza