Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Da Consorzio pelle conciata a vegetale iniziative 'green'

Da Consorzio pelle conciata a vegetale iniziative 'green'

Nuova ricerca, campagna e disciplinare origine pellami

FIRENZE, 15 febbraio 2023, 19:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale, che dal 1994 promuove la tradizione della pelle conciata al vegetale in Toscana, mette in campo una serie di iniziative per affrontare il tema della sostenibilità: una ricerca; una campagna sui marciapiedi di Milano e un disciplinare di produzione per gli associati.
    La ricerca, condotta dal chimico Gustavo Adrián Defeo nei laboratori di Ars Tinctoria, ha misurato l'incidenza del carbonio di origine biologica e la presenza di derivati del petrolio sui campioni delle 20 concerie toscane associate, confrontandolo con quello nei materiali alternativi. Lo studio ha confermato che le pelli analizzate raggiungono contenuti di carbonio intorno ad una media del 95%, contro una media del 25% presente nei materiali alternativi dichiarati sostenibili perché derivati da cactus, ananas, mela o altri tipi di vegetali. La pelle conciata al vegetale è il risultato di un antico processo artigianale, tramandato di generazione in generazione con poche modifiche, basato su materiali naturali come pelli, tannini, grassi e oli naturali, proteine naturali. Ecco che per sensibilizzare il pubblico a scelte sostenibili, il Consorzio lancia una campagna a Milano con 30 graffiti che riproducono l'impronta della mano e il disciplinare di produzione creato grazie alla collaborazione con Icec (Istituto di Certificazione della Qualità per l'Industria Conciaria). E' uno strumento che dettaglia l'origine dei pellami grezzi e le modalità di concia al vegetale: circostanzia la produzione toscana delle pelli e la conformità legislativa ambientale, sociale e di salute e sicurezza delle concerie che le producono.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza