Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La mostra 'L'Italia è di moda' va a Seoul

La mostra 'L'Italia è di moda' va a Seoul

Rassegna ideata da Stefano Dominella in Corea del Sud (1-12/2)

ROMA, 01 febbraio 2023, 13:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La mostra "l'Italia è di Moda", da un'idea e a cura di Stefano Dominella, presidente della sezione Moda e Design di Unindustria, è ospitata a Seoul in Corea del sud, nelle sale di High Street Italia, dal 1 al 12 febbraio, sotto l'egida dell'Ice Agenzia (Italian Trade & Investment Agency), dell'ambasciata italiana a Seoul e di Unindustria (Unione degli Industriali e delle Imprese del Lazio).
    L'Italia è di Moda segna un percorso espositivo con abiti e materiali mai visti prima, un excursus creativo-artigianale, sia per un pubblico tecnico che per i comuni visitatori della mostra stessa. L'esposizione si articolerà quindi attraverso creazioni inedite, provenienti da importanti archivi e da collezioni contemporanee realizzate con lavorazioni che hanno scritto le più importanti pagine della storia della moda.
    Tra le 50 creazioni, provenienti da importanti archivi storici la giacca black and white di Giorgio Armani; il total white di Walter Albini; il paltò di Max Mara; l'ironica creazione di Franco Moschino dedicata al latte, dall'ampia gonna sulla quale troneggia una mucca black and white; l'abito di Emilio Pucci con la stampa che lo rese famoso in tutto il mondo; dall'archivio storico di Gattinoni, gli abiti di Lana Turner e Kim Novak, Audrey Hepburn in stile impero, Anita Ekberg protagonista del film diretto da Federico Fellini, i tubini neri di Anna Magnani.
    Infine, dall'1 al 3 febbraio a Seoul verrà organizzata la manifestazione fieristica Italian Fashion Days in Korea, sotto l'egida di EMI -Ente Moda Italia, dedicata a presentare ai buyer coreani le collezioni italiane di abbigliamento, calzature, pellicceria, pelletteria e accessori uomo e donna, e realizzata in sinergia tra AIP, Assocalzaturifici, Assopellettieri, Sistema Moda Italia, con il sostegno di Ice Agenzia. Sotto l'egida di Ambasciata d'Italia a Seoul e Ice per tre giovani designer, selezionati da Stefano Dominella, sarà allestito, all'interno della manifestazione, uno spazio ad hoc per la presentazione delle loro capsule.I 3 designer sono Francesca Cottone, Gianluca Saitto e Michele Gaudiomonte.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza