Moda

Si torna in ufficio, ma vestiti come? In blazer

Tra i trend per il back to work outfit 'genderless', colori sgargianti e choker a catena

Jill Sander © Ansa
  • di A.M.
  • 09 ottobre 2021
  • 09:53

Finalmente le cose sembrano lentamente tornare verso la normalità e dopo quasi due anni di lavoro da casa si sta avvicinando l'agognato e allo stesso tempo discusso rientro in ufficio. Tra il 15 ottobre e la fine di ottobre tutti i dipendenti pubblici torneranno a lavorare in presenza (con green pass) e anche con le attività di sportello e di ricevimento degli utenti (front office). Di conseguenza finalmente stiamo per dire addio alle video call (anche in pigiama confessiamolo) e alle giornate passate a lavorare da casa in tuta o leggins. Dunque si torna, ma vestiti come? Ci riappropriamo di outfit più professionali ma non vogliamo separarci da look comodi e confortevoli e non a caso le sfilate proprio questo trend hanno evidenziato.
Vediamo cosa sembra andare di moda, dai completi in colori sgargianti ai mocassini con la suola carro armato per un rientro in ufficio stiloso.
Se vogliamo stare al passo con le tendenze del momento bisogna puntare ad outfit 'genderless', ossia che non evidenzino il genere sessuale, che siano gender neutral, nè troppo maschili nè troppo femminili, decisamente colorati (il fluo va tantissimo ad esempio) e molto accessoriati. Stando ai super brand i mocassini Gucci o Prada con suola carro armato sono molto di moda, volendo un tocco da fashion victim bisogna indossare il calzino alto sotto bermuda o abiti midi. E poichè parliamo di back to work il blazer, che certo per quasi due anni è rimasto nell'armadio perchè in casa davvero non aveva senso indossarlo, è ora in grandissimo spolvero quest'anno sia che per l’uomo che per la donna in particolare un po' oversize, di eco pelle, se poi abbiamo la passione per il vintage, un blazer di qualche decennio fa in pelle ovesize è il massimo. Al collo il choker a catena: il choker è quel nastro stretto al collo, molto sexy, che ha fatto la storia. Avete presente il nastrino al collo del famoso quadro Olympia di Manet del 1863? Ecco quello, che già negli anni '90 era immancabile al collo femminile, minimalista, con un punto luce al centro, in versione tattoo, ora invece va visibile, XXL e pure con maglie di catena . Altro elemento di moda riguarda la borsa, come sottolineano gli indici di vendita di Stylight: le tote canvas, ossia le sacche in tela, sono le più indossate del momento, proposte da tanti stilisti come Céline o Jill Sander.
Per chi invece ama o ha la necessità di indossare un look più classico e chic, il completo è ovviamente un must da ufficio, ma quest’anno l’interesse è decisamente rivolto sulle sue versioni colorate, quindi preparatevi a dire addio a quella classica tenuta beige e grigiolina, per optare invece ad un blazer e panta palazzo in verde kermit o rosa sgargiante. Anche il maglione a collo alto è un immancabile capo saldo della professionista, austero e sexy allo stesso tempo, questo capo d’abbigliamento molto classico sta tornando in grande auge. In fatto di abiti invece, il vero must è l’abito midi in maglia, che su Stylight ha visto un aumento dei clic del +30% tra settembre e ottobre. Ora parliamo di calzature: avendo ormai sfatato il mito della sneakers non più solo come scarpa sportiva, per completare il look sono approvate le scarpe da ginnastica, quelle più in voga sembrano la New Balance, stando ai clic sulla piattaforma,  +32%.
E gli uomini? Anche i professionisti sembrano ora orientati verso outfit più casual rispetto al classico completo che sta diventando davvero una nicchia per pochi ambienti lavorativi. Per ora polo a manica lunga sul pantalone, con sotto lo stivaletto stringato è il trend, in attesa di indossare di nuovo la giacca. 

  • di A.M.
  • 09 ottobre 2021
  • 09:53

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie