Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al FuoriSalone debutta la prima installazione tutta digitale

Al FuoriSalone debutta la prima installazione tutta digitale

Con Qr code reinterpretazione iperrealista della Torre Velasca

MILANO, 17 aprile 2023, 18:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 Torre Velasca, pioniera da sempre nel settore dell'architettura e del design, è protagonista della prima installazione tutta digitale del FuoriSalone, nell'ambito della mostra Design Re-evolution di Interni.
    In attesa della finalizzazione del progetto di restauro supportato da Hines - società globale di investimento, sviluppo e gestione immobiliare - la Torre porta il FuoriSalone nel mondo virtuale per la prima volta con un'installazione progettata dalla designer italiana Elena Salmistraro, facilmente accessibile tramite un QR code posizionato su sticker collocati in oltre 80 punti nevralgici della città, oltre che tramite diversi canali on and off line.
    Attraverso la sua opera, l'artista propone una reinterpretazione iperrealista della Torre Velasca, simbolo iconico dello skyline milanese, avvolta da una trama colorata di filati che dalla base si estende fino alla cima.
    I filati, metafora del tessuto urbano e sociale in cui si inserisce la Torre, sono la rappresentazione del progetto di rigenerazione in corso.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza