Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Agguato ad Alatri: interrogate due persone, nessun provvedimento

Agguato ad Alatri: interrogate due persone, nessun provvedimento

Confronti durati fino a notte fonda nella caserma carabinieri

ROMA, 02 febbraio 2023, 11:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono andati avanti fino a notte fonda gli interrogatori nei confronti delle due persone che si sono presentate ai carabinieri di Alatri in merito all'indagine sull'agguato avvenuto lunedì sera nel centro cittadino e costato la vita al 19enne Thomas Bricca. Secondo quanto si apprende da fonti investigative, non sarebbe stato emesso alcun provvedimento nei confronti dei due. Non è ancora chiaro quale sia stato il loro ruolo nell'agguato. Non è escluso che in giornata possano essere sentite altre persone in caserma per chiudere definitivamente il cerchio e fermare gli autori dell'omicidio. Intanto sul luogo dove è morto il ragazzo sono stati deposti alcuni mazzi di fiori da parte degli amici che ieri, appresa la notizia della scomparsa, si sono ritrovati accanto alla scalinata dell'omicidio. "Le parole non basteranno mai per spiegare cosa si prova a perdere un 'cucciolotto' come ti chiamavamo noi, come te - si legge su uno dei bigliettini -.
    Per sempre sarai con noi".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza