Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Papa: insegnate pregare a bimbi, servirà nei momenti brutti

Papa: insegnate pregare a bimbi, servirà nei momenti brutti

"Se piangono allattateli e lasciateli gridare, è una festa"

CITTÀ DEL VATICANO, 08 gennaio 2023, 14:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il battesimo "è come un compleanno, il battesimo ci fa rinascere alla vita cristiana.
    Per questo io vi consiglio di insegnare ai vostri figli la data del battesimo", "che tutti gli anni ringrazino per questa grazia di essere cristiani". Lo ha detto il Papa nell'omelia della messa nella Cappella Sistina rivolgendosi ai genitori dei tredici bambini che oggi vengono battezzati dallo stesso Pontefice.
    "Questi bambini che voi portate adesso incominciano la strada ma è a voi e ai padrini aiutarli ad andare avanti in quella strada", "da bambini che imparino la preghiera perché la preghiera è quello che gli darà forza per tutta la vita, nei momenti buoni per ringraziare Dio, nei momenti brutti per trovare la forza", ha sottolineato il Papa che ha anche invitato a "pregare la Madonna perché è la nostra madre. La Madonna è la mamma e la mamma è sempre più vicina del papà".
    Poi ha detto ai genitori di non preoccuparsi se i bambini cominceranno a piangere: "Adesso sono tutti zitti ma forse qualcuno darà il 'la', incomincerà, i bambini sono sinfonici", "lasciateli gridare, lasciateli piangere, forse qualcuno piange di fame allattateli con tutta libertà. L'importante è che oggi questa celebrazione sia la festa".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza