Scuola: protesta a Padova contro registro alias

dedicato a chi sta

Redazione ANSA PADOVA

(ANSA) - PADOVA, 04 GIU - Il liceo scientifico Alvise Cornaro di Padova sarà uno dei primi licei scientifici in Italia ad adottare il regolamento che prevede una speciale tutela per le studentesse e gli studenti che stanno affrontando il cambio di sesso. I ragazzi e le ragazze che stanno affrontando la transizione potranno essere identificati sui registri con l'alias, ossia con il nome con cui si identificano, al di là di quanto riportano i documenti di identità. L'iniziativa, sostenuta dagli studenti dell'Udu, è stata inserita nel regolamento di istituto lo scorso 31 maggio.
    Per protestare contro questa decisione gli studenti di estrema destra hanno indetto stamane una manifestazione srotolando uno striscione "Il genere non è un'opinione". "Una misura surreale e legalmente discutibile - fa sapere il movimento - Stiamo evidentemente assistendo all'ennesima trovata ideologica di una sinistra progressista che intende imporre a chiunque la propria agenda politica utilizzando come copertura i diritti e singole situazioni di disagio". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA