Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Trovata nel vibonese 17enne allontanatasi da casa da Modena

Trovata nel vibonese 17enne allontanatasi da casa da Modena

Denunciato un maggiorenne, lo aveva seguito in Calabria

VIBO VALENTIA, 27 aprile 2023, 13:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La polizia ha rintracciato nel Vibonese una 17enne che si era allontanata da casa, nel Modenese, dal 22 aprile scorso. I genitori avevano denunciato la sua scomparsa dopo che, uscita per andare a scuola, non aveva fatto rientro a casa. Gli investigatori della Squadra mobile di Vibo Valentia hanno accertato che la giovane si è allontanata per seguire un maggiorenne al quale è legata sentimentalmente.
    L'uomo è stato denunciato per sottrazione di minore, mentre la giovane è stata affidata ai genitori che, dopo lo sconforto e la paura hanno potuto riabbracciarla, ringraziando la Polizia.
    Dopo la scomparsa, in base ai primi accertamenti, era emerso che la ragazza non era andata a scuola e che, dai dati del suo cellulare riscontrati prima che lo spegnesse, potesse trovarsi nel Vibonese.
    Personale della Sezione reati contro le persone e la tutela delle fasce deboli della Squadra mobile di Vibo Valentia ha così avviato le indagini con la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza e verificando le celle telefoniche, oltre a dislocare pattuglie su tutto il territorio.
    Dalle indagini è quindi emerso che la 17enne si era allontanata insieme al maggiorenne che da poco si era trasferito in provincia di Vibo Valentia per motivi di lavoro. Per mantenere saldo il rapporto sentimentale, contrastato dalla famiglia, la ragazza ha quindi deciso di trasferirsi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza