Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Raccoglie petardo che esplode, bimbo di 10 anni ha perso mano

Raccoglie petardo che esplode, bimbo di 10 anni ha perso mano

Dopo incidente nel Ragusano è stato ricoverato a Catania

VITTORIA, 02 febbraio 2023, 11:31

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ha perso la mano destra il bambino di 10 anni che ieri aveva raccolto un petardo inesploso che è scoppiato poco dopo nella zona di contrada Capraro, in via Alberto Sordi, una strada limitrofa alla strada provinciale 2 che collega Vittoria ad Acate nel Ragusano. L'esplosione ha spappolato l'arto. Il bambino, di origini tunisine, subito soccorso da alcuni vicini e poi caricato in ambulanza, è stato trasportato all'ospedale Guzzardi di Vittoria, e poi trasferito al Cannizzaro di Catania, dapprima al Trauma center, poi nel reparto di chirurgia plastica. Purtroppo i medici non hanno potuto fare nulla per salvare l'arto. La prognosi è ancora riservata, ma il bambino non sarebbe pericolo di vita.
    Sull'episodio indaga la Polizia. Il bambino, giunto in Italia con i genitori e un fratello, vive nella comunità di accoglienza Gerico.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza