Ue-Mercosur, Timmermans ne ribadisce l'importanza al Brasile

Commercio, sostenibilità e ambiente discussi con il vice di Lula

Redazione ANSA BRASILIA
(ANSA) - BRASILIA, 23 GEN - L'importanza che la città brasiliana di Belém ospiti la Cop30, il vertice sui cambiamenti climatici in programma nel 2025, è stata sottolineata dal vicepresidente del Brasile, Geraldo Alckmin, nell'incontro con il vicepresidente della Commissione europea, Frans Timmermans, con il quale ha anche parlato dell'accordo di libero scambio Ue-Mercosur.

"Alckmin e Timmermans hanno discusso di questioni relative al commercio, alla sostenibilità e all'ambiente. Il presidente in esercizio (Alckmin sostituisce Luiz Inacio Lula da Silva, in missione in Argentina, ndr) ha ribadito che l'agenda della sostenibilità e la green economy saranno la base per la reindustrializzazione del Brasile", si legge in una nota della presidenza brasiliana.

L'incontro si è svolto oggi al Palazzo Planalto, sede del governo verdeoro, a Brasilia, dove Timmermans ha iniziato una visita di due giorni nel Paese, che si concluderà domani a Belém. "Le due parti hanno rafforzato la rilevanza dell'accordo di libero scambio tra il Mercato comune del sud e l'Unione europea, è stato ribadito l'impegno di entrambe le parti per la sua entrata in vigore", aggiunge il comunicato. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA