Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Turista inglese violentata nel bagno, arrestato barman

Turista inglese violentata nel bagno, arrestato barman

Gli abusi a Napoli. Vittima: "Improvvisamente era su di me..."

NAPOLI, 03 marzo 2024, 09:55

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Violentata dal barman nel bagno: è quanto ha subito lo scorso luglio una turista britannica a Napoli. Lo riportano Il Mattino e La Repubblica.
    L'uomo, un 27enne, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia "Napoli Centro" che gli hanno notificato una misura cautelare ai domiciliari emessa dal gip di Napoli Carla Sarno, emessa su richiesta della sezione "fasce deboli" della procura di Napoli (coordinata dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone).L'uomo, secondo quanto emerge dalla denuncia presentata il giorno dopo le violenze, è letteralmente saltato addosso alla ragazza, in città per una vacanza, mentre era nella toilette e impedendole di uscire ha abusato di lei.
    Nella denuncia la giovane ha anche sottolineato che aveva chiuso la porta e che a violentarla era stato l'uomo che poco prima aveva servito diversi drink a lei e alla sua amica.
    "Improvvisamente era su di me - ha scritto nella denuncia la vittima descrivendo l'orrore che le era capitato - ho visto i suoi pantaloni abbassati... non c'era affatto il mio consenso...
    non ho prestato il mio consenso".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza