Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Intervento di pulizia del colonnato di piazza del Plebiscito

Intervento di pulizia del colonnato di piazza del Plebiscito

Riempito con indumenti dei clochard un intero cassone di rifiuti

NAPOLI, 02 marzo 2024, 15:56

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un radicale intervento di pulizia e sanificazione è stato realizzato, questa mattina, sotto il colonnato della basilica di San Francesco da Paola in Piazza del Plebiscito.
    L'operazione, si legge in una nota, rientra tra le azioni programmate con cadenza periodica, per riportare pulizia e decoro in alcuni dei punti più critici della città, dal gruppo di lavoro voluto dal sindaco Manfredi, coordinato dall'assessore alla Salute, Vincenzo Santagada, con gli assessori al Welfare, Luca Fella Trapanese, e alla Legalità, Antonio De Jesu, le aziende partecipate Napoliservizi ed Asia Napoli, la Polizia Locale e gli operatori dei servizi sociali. Al termine dell'intervento è stato riempito con indumenti abbandonati dai senza fissa dimora, materassi, cartoni e residui di cibo, un intero cassone per la raccolta dei rifiuti.
    "Sempre più persone scivolano nella povertà estrema e le istituzioni devono cercare di contrastare a monte questo drammatico problema - ha spiegato l'assessore Santagada - il nostro sforzo è di intervenire periodicamente in questi luoghi, che spesso sono i più emblematici della città, per riportarli in condizioni di igiene e di decoro". "Azioni come quella di oggi vengono organizzate nel tempo - ha aggiunto l'assessore Trapanese - i servizi sociali e l'unità di strada hanno lavorato come sempre preventivamente con le persone che occupano questi luoghi e tutto si è svolto in assoluta tranquillità. A tutti è stata proposta una sistemazione presso le nostre comunità e i nostri centri di accoglienza; molti hanno accettato, altri no, ma proseguiamo per cercare di riportare tutti a migliori condizioni di vita".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza