Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il 'Treno dei bambini' di Viola Ardone diventa un murales

Il 'Treno dei bambini' di Viola Ardone diventa un murales

Coinvolti gli istituti scolastici di Torre Annunziata

NAPOLI, 27 febbraio 2024, 17:30

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Torre Annunziata avrà un murales dedicato a "Il treno dei bambini" della scrittrice Viola Ardone.
    Da un'idea della libreria Libertà erboristeria e biobar Asperula si è attivato un cantiere di lavoro che ha coinvolto per mesi, alunni, insegnanti, dirigenti scolastici, con l'obiettivo di terminare l'opera entro l'1 marzo, quando la Ardone sarà a Torre Annunziata, prima presso i Salesiani, per ammirare il lavoro artistico ispirato al suo romanzo di successo, e poi al liceo Pitagora Croce per presentare il suo nuovo romanzo "Grande Meraviglia".
    Il murales lega a doppio filo la storia di Viola Ardone a Torre Annunziata. Dal romanzo, infatti, è stato tratto un film per Netfix, le cui scene sono girate anche ad Oplonti.
    Il progetto coinvolge in rete l'Associazione Libertà (nata in seno alla libreria Libertà erboristeria e biobar Asperula), il Liceo Artistico e delle Scienze Umane "G. De Chirico" (scuola Capofila), l'Istituto Comprensivo "Parini Rovigliano", l'Istituto comprensivo "Vittorio Alfieri", il Secondo Circolo Didattico "G. Siani", la Scuola secondaria Primo grado "G.
    Pascoli", l'Istituto Comprensivo "Giacomo Leopardi", la Direzione Didattica Statale 4 Circolo "C.N. Cesaro", il Liceo Statale "Pitagora Croce" e l'Istituto di Istruzione Superiore "G. Marconi".
    "È stato entusiasmante seguire le riunioni, vedere i bambini e i ragazzi al lavoro per realizzare il murales, ispirato al celebre romanzo. Un'attività artistica è diventata un percorso di sinergia tra istituti scolastici diversi, che nel testo della Ardone hanno trovato una scintilla di collaborazione" commenta Fabio Cannavale, presidente dell'Associazione Libertà.
    La rete ha visto la partecipazione anche di Anna Vitiello, ambasciatrice Gentilezza referente del progetto "Costruiamo Gentilezza Terre Vesuviane Capitale 2024", grazie al quale sono stati realizzati i murales gentili in tanti rioni degradati di Torre Annunziata.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza