Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Crollo in galleria a Napoli, processo d'appello al via ad aprile

Crollo in galleria a Napoli, processo d'appello al via ad aprile

A luglio 10 anni tragedia in cui morì 14enne Salvatore Giordano

NAPOLI, 26 febbraio 2024, 18:05

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' stato fissato per il prossimo 15 aprile il processo d'appello sulla tragedia della Galleria Umberto I di Napoli davanti alla quale il 5 luglio del 2014 venne ferito a morte lo studente 14enne Salvatore Giordano.
    Il giovane di Marano di Napoli, morì in ospedale a causa delle gravi ferite riportate dopo essere stato colpito alla testa dal pesante frammento di un fregio staccatosi dal monumento. Al termine del processo di primo grado, il 19 settembre 2022, la famiglia del ragazzo, difesa dall'avvocato Sergio Pisani, ha ottenuto dal giudice monocratico di Napoli Barbara Mendia la condanna di cinque imputati (tra cui figurano alcuni dipendenti comunali) e un'assoluzione.
    In vista del decennale della tragedia, che cadrà il prossimo luglio, l'avvocato Sergio Pisani per conto della famiglia ha inviato una lettera al sindaco di Napoli Gaetano Manfredi per chiedere di valutare l'opportunità "di installare sul luogo dell'accaduto una targa o un altro simbolo in memoria della giovane vittima che funga anche da monito perché eventi del genere non si ripetano mai più, iniziative intraprese in questi giorni per il giovane Giovanbattista Cutolo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza