Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sit-in di protesta alla Leonardo, 'stop armi ad Israele'

Sit-in di protesta alla Leonardo, 'stop armi ad Israele'

Manifestanti bloccano accesso in fabbrica a Bacoli

NAPOLI, 23 febbraio 2024, 09:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un sit-in di protesta e' in corso davanti alla sede della ' Leonardo' a Bacoli, comune flegreo in provincia di Napoli. A bloccare l'ingresso dei mezzi alla fabbrica gli attivisti della ' Rete Napoli della Palestina', della 'Rete studentesca per la Palestina' e del sindacato Si Cobas che hanno aperto striscioni e scritto con vernice sui cancelli frasi contro la Leonardo e contro l'invio di armi ad Israele.
    "Oggi siamo qui - si spiega in un comunicato - per dire chiaramente che il governo italiano e la Leonardo sono complici del genocidio del popolo palestinese: il rifornimento di armi da parte della prima azienda italiana per produzione bellica all'esercito di Nethanhyau rappresenta per noi un punto di non ritorno, è il momento delle azioni concrete contro i complici di questo sterminio", 'In giornata - anticipano i manifestanti - e' previsto a Napoli un corteo che partirà alle 14.30 a piazza Garibaldi, nell'ambito di uno sciopero nazionale che convoglierà poi nella manifestazione di domani sabato 24 febbraio a Milano".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza