Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Prelievo multiorgano per quattro pazienti in attesa trapianto

Prelievo multiorgano per quattro pazienti in attesa trapianto

Fegato, polmone e reni donati da 57enne irpina deceduta

AVELLINO, 23 febbraio 2024, 14:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Grazie alla grande solidarietà di una donna di 57 anni della provincia di Avellino, deceduta per una emorragia cerebrale, quattro pazienti in attesa di trapianto potranno tornare a nuova vita. L'espianto multiorgano è stato portato a termine in collaborazione con i chirurghi provenienti da quattro ospedali italiani, uno dei quali in Campania, presso i quali risultavano pazienti in attesa dell'organo compatibile.I familiari della donna, che in vita aveva espresso la chiara volontà di donare gli organi, hanno esaudito il suo desiderio.
    "C'è ancora molto lavoro da fare -sottolinea il Dg dell'Azienda aellinese, Domenico-Pizzuti- per sensibilizzare le persone a superare errati preconcetti che spingono ad opporsi alla donazione degli organi. Si deve invece affermare il concetto che i trapianti sono l'equivalente di un miracolo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza