Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sicurezza stradale, incontri di cittadinanza attiva

Sicurezza stradale, incontri di cittadinanza attiva

Un'iniziativa a Meta di Sorrento

META DI SORRENTO, 21 febbraio 2024, 08:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Partono a Meta di Sorrento gli incontri di cittadinanza attiva con gli allievi dell'Istituto Comprensivo Buonocore-Fienga. Saranno ospitati presso il centro sociale polifunzionale gestito dalla cooperativa Sociale "Essere" che, da oltre quindici anni, si occupa delle problematiche dei minori. Il progetto, realizzato in collaborazione con la Polizia Municipale e la Guardia Costiera, è finalizzato alla realizzazione di una rete di informazione sulle buone prassi da seguire su strada. L'iniziativa si basa sulla opportunità fondamentale di chiedersi cosa gli adulti possono fare per sensibilizzare le nuove generazioni, come rileva la responsabile del progetto, Marianna Di Candido.
    "Vogliamo realizzare - spiega - una rete tra le istituzioni presenti sul territorio affinché si gettino le basi per la costruzione di una Comunità Educante. La Penisola Sorrentina è un territorio tanto bello quanto complesso e partire dai ragazzi è doveroso quando ci occupiamo dei rischi del territorio legati anche all'uso delle nuove tecnologie e ai comportamenti corretti da avere in strada, per evitare pericoli che troppo spesso causano gravi incidenti".
    Gli incontri prevedono una serie di lezioni frontali nelle quali si parlerà di prevenzione sicurezza educazione stradale, importanza della trasmissione delle informazioni corrette e tanto altro; inoltre i bambini saranno accompagnati a visitare i punti più pericolosi del paese e della spiaggia con la collaborazione della Polizia Municipale di Meta e della Guardia Costiera. La cerimonia conclusiva si terrà il 18 maggio prossimo, con la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni locali e regionali che consegneranno ai bambini un importante riconoscimento di "Ragazzo/a Vigile".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza