Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Ercolano in strada contro il racket,volantini ai commercianti

A Ercolano in strada contro il racket,volantini ai commercianti

Il 7 dicembre passeggiata tra i negozi

ERCOLANO (NAPOLI), 05 dicembre 2023, 12:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La città degli Scavi scende in piazza per ribadire il suo 'no' alla richiesta di tangenti. E lo fa giovedì 7 dicembre a partire dalle 10.00 quando, dall'ingresso del Parco archeologico di corso Resina, rappresentanti delle istituzioni, della magistratura e forze dell'ordine, dell'associazione antiracket percorreranno le vie del centro per consegnare ai commercianti l'adesivo simbolo della lotta al pizzo. Agli esercenti i soci dell'Antiracket daranno anche volantini con il numero di telefono della FAI (081 - 5519555) istituito per ricevere richieste di aiuto.
    "Manteniamo alta l'asticella della legalità. Facciamo sentire, ancora una volta, la vicinanza delle istituzioni, delle forze dell'ordine e della magistratura al tessuto commerciale e imprenditoriale della città di Ercolano. Perché indietro non si torna e quel passato pieno di camorra, paura, violenza e insicurezza non ci appartiene più", dichiara Ciro Buonajuto, sindaco di Ercolano e vicepresidente nazionale Anci, alla vigilia della passeggiata antiracket organizzata in collaborazione con l'associazione FAI Antiracket. "A Natale la criminalità organizzata era tra i negozi a chiedere il pizzo, adesso ci sono le istituzioni".
    Per Pasquale Del Prete, presidente dell'Associazione Fai Antiracket di Ercolano, "il modello Ercolano si basa sulla fiducia. Una fiducia che ci ha consentito di avere la forza di reagire. Solo restando uniti e lavorando per un comune obiettivo possiamo sconfiggere la criminalità organizzata. Non diamo mai niente per scontato, le conquiste richiedono impegno e sacrificio".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza